Pisa

Pisa-Spezia, le pagelle dei nerazzurri: Panicucci Totem, regge la difesa

Le pagelle della squadra di mister Masi

11.11.2022 16:48

Colucci 6,5: esente da colpe in occasione del pareggio, presente su un paio di conclusioni velenose. Da sicurezza alla sua squadra. 

Biagini 6: in fase offensiva è l'elemento in più di questa squadra; fatica di più in difesa con Candelari che si rivela un cliente pericoloso.

Ceccanti 6: partita da ne infamie ne lodi; attento in difesa poco incisivo in fase di transizione.

Nannetti 6,5: combatte come un leone contro Lari, salva in più occasioni il risultato.

Bersnjak 6,5: insieme al suo compagno di reparto si erge a difesa della porta, sulle palle alte è un elemento in più per i nerazzurri.

Signorini 6,5: in fase di impostazione da una marcia in più ai toscani, svolge bene il lavoro di schermo davanti alla difesa. 

Matteoli 6: corre molto creando anche molti spazi per gli inserimenti dei centrocampisti; rivedibili alcune alcuni stop e alcune scelte tecniche.(dal 72' Ferrari 6: tiene il baricentro alto della sua squadra)

Cecilia 6: partita di sostanza del numero 8 che lotta contro la fisicità dei liguri.(dal 63' Faye 5,5: troppo timido, tocca pochi palloni. 

Panicucci 7: con la rete di oggi fanno cinque in campionato per l'ex Empoli che regala il vantaggio momentaneo ai suoi. Nel secondo tempo, fa salire la squadra giocando spalle alla porta.

Andreano 6,5: agisce efficaciemente dietro le punte creando qualche grattacapo agli avversari; peccato per il goal annullato.

Fischer 6: rispetto alle altre gare si vede di meno, nonostante la fisicità della mediana ligure riesce a dialogare con la catena avanzata. Esce per crampi.(dal 72' Milli 6: difende con le unghie e con i denti i palloni che gli arrivano).

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 17^ giornata: Ferraris tiene a distanza Debenedetti nel girone A, Seghetti cerca il primato nel girone B
Pisa-Spezia, le pagelle degli aquilotti: Leoncini inventa, Delorie regala la gioia agli aquilotti