x

x

Borbei 6.5: Spettatore non pagante per gran parte dell'incontro, è bravo a non farsi cogliere impreparato nelle rarissime occasioni in cui la Roma si affaccia dalle sue parti. Ennesimo clean sheet stagionale.

Munoz 6.5: Il cliente odierno non è dei più semplici; tuttavia, l'ex Barcellona non viene messo quasi mai in difficoltà da Cherubini, spesso oggetto del raddoppio preventivo dei padroni di casa.

Pascalau 6: Guida la difesa senza sbavature ma rovina la straordinaria giornata dei suoi con un'ingenuità che gli costa il cartellino rosso. Salterà la trasferta di Torino.

Hasic 6.5: Come il suo compagno di reparto, è sempre puntuale in chiusura e non si lascia mai sorprendere, né da Misitano, né da Padula. Se il Lecce, quest'anno, è la miglior difesa del campionato, molto è merito suo.

Dorgu 7: Il terzino danese è una vera spina nel fianco per la difesa capitolina. Spinge senza sosta sull'out mancino, creando un grattacapo dietro l'altro, prima a Missori, poi a Louakima.

Berisha 7: Dai suoi piedi passano molte delle azioni offensive del Lecce. Bravissimo a trovare la posizione tra le linee per far male alla retroguardia giallorossa. 

Vulturar 7 (dal 76' McJannett SV): Il capitano dei salentini sfodera una prestazione ai limiti della perfezione. Leader del centrocampo, vince tutti i contrasti, annullando, di fatto, ogni iniziativa degli ospiti. Serve un delizioso assist per il momentaneo 3-0.

Samek 6.5: Meno appariscente nella partita odierna, resta un giocatore preziosissimo per Coppitelli. Dà il suo apporto in fase difensiva e non commette errori nella gestione del possesso.

Corfitzen 7 (dal 59' Daka 6.5: Subentra sul 2-0 e dimostra di essere più di un semplice sostituto per Coppitelli. È sempre nel vivo delle azioni e va, più di una volta, vicino al gol. Prima colpisce il palo di testa e poi, dal suo tiro, nasce il gol del definitivo 5-0.): Apre le marcature approfittando dell'errore della difesa della Roma e spianando la strada verso quello che è il risultato finale. Rapido nel dribbling, mette in seria difficoltà chiunque è sulle sue tracce.

Burnete 9 (dall'83' Bruhn SV): È l'autentico mattatore della straripante prova dei suoi. Realizza 4 reti, sfoderando tutto il suo repertorio: colpo di testa, tiro da fuori, rapace d'area. Raggiunge quota 18 timbri stagionali ed è sempre più capocannoniere.

Salomaa 7 (dall'83' Kljun SV): Nonostante sia l'unico del reparto offensivo a non andare a segno, offre l'ennesima ottima prova. Viene coinvolto in fase di possesso e, grazie alla sua tecnica, crea spesso superiorità numerica.

All.Coppitelli 7: I suoi ragazzi continuano il momento da favola, ottenendo la quinta vittoria consecutiva (14 nelle ultime 16). Annulla la Roma e si porta momentaneamente a +10 sul Torino secondo.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Lecce-Roma, le pagelle dei giallorossi: debacle totale, notte fonda per i ragazzi di Guidi

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }