SPAL

Spal-Cittadella, le pagelle degli estensi: Babbi regge, Cuellar crea scompigli

le pagelle dei padroni di casa nel match valido per la terza giornata di campionato

Leonardo Bosello
28.09.2019 14:06

Meneghetti 6.5: con i piedi non trova bene i compagni, ma compie un' ottima parata su Borgo nel primo tempo. Sui gol non ha colpe.

Iskra 6: il terzino destro spallino gioca una buona prima frazione, nel secondo pero' soffre tremendamente Rossi, il giocatore che ha fatto la differenza nei granata. Dal 52' Uddenas 5: perde palla nell'azione del raddoppio granata

Alessio 6.5: primo tempo da 7, si propone e si sovrappone con costanza, rende Cuellar immarcabile. Nei secondi 45' sbaglia numerosi passaggi e viene sostituito. Dal 65' Pasqualino 6: si fa saltare da Scapin, ma da forza nel finale alla Spal

Kryeziu 6: bene nel primo tempo come mediano che crea gioco, soffre l'arrembaggio granata nella seconda frazione. 

Spina 6: parte bene, anticipa spessa Borgo e trova l'assist per il 2-0 di Farcas. cala nella ripresa come tutta la Spal.

Farcas 6.5: segna il momentaneo 2-0 con un facile tap-in su assist dalla sinistra di Spina, domina nel primo tempo, ma dopo cala anche lui.

Sare 6: fisicamente un livello sopra agli avversari, ma anche lui esce completamente dal match nella seconda frazione. Serve costanza e continuita' per tutti i 90'.

Teyou 6.5: domina il centrocampo, non conclude bene in due occasioni dove avrebbe potuto fare molto meglio. Subisce un brutto colpo alla caviglia e esce alla mezz'ora. Dal 32' Fregnani 6.5: uno dei pochi che non affonda nella ripresa, si mette in cabina di regia e salva la squadra in diverse circostanze.

Babbi 6.5: vicino ad un eurogol da cineteca del calcio, il numero 9 spallino aveva diretto la sfera all'incrocio con uno splendido colpo di tacco. peccato pero' che Plechero gli nega la gioia del gol. Nel secondo tempo lotta per i compagni.

Cuellar 7: primo tempo strepitoso, salta sempre l'uomo, destro o sinistro non fa differenza per lui. segna il vantaggio con un'eccezionale piatto destro a giro che non ha lasciato scampo all'estremo difensore granata. Nella ripresa impalpabile, non tocca mai il pallone.

Ellertsson 6: attacca con audacia e spinta assieme ai compagni, mettendo in porta Cuellar che pero' spreca nell'unico errore del numero 10 spallino del primo tempo. Cala molto con il passare dei minuti e viene sostituto. Dal 65' Campagna 6.5: si rende pericoloso due volte ma non angola sufficientemente. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: Bianchi sale in vetta, balzo di Schirò e Manzari
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend