Fiorentina

Coppa Italia, Fiorentina agli ottavi grazie a Montiel

Davvero importante il primo gol tra i professionisti di Montiel che regala il passaggio del turno

Karim Dafirbillah
25.11.2020 20:22

'IL FANTACALCIO DEI SOGNI' E MOLTO ALTRO SU 'PIÙTRE'

In questo momento il calcio mondiale sta piangendo la morte del 'Dio del calcio' Diego Armando Maradona, ma qualcuno nel suo piccolo sta gioendo. Sono le squadre che si sono qualificate per gli ottavi di finale di Coppa Italia e tra queste c'è la Fiorentina che ha battuto per 1-0 un'arcigna Udinese, soltanto nei supplementari, e che sfiderà l'Inter nella doppia sfida il 13 e il 20 gennaio. L'eroe della serata è il giovane spagnolo Cristóbal Montiel Rodríguez o semplicemente Montiel. Il classe 2000 è dotato di un'ottima tecnica, a Firenze lo sanno benissimo, ma che purtroppo non è riuscito ancora farsi spazio in Prima Squadra, visti anche i tanti giocatori. Entrato al minuto 108, cioè durante il primo tempo supplementare, gli sono bastati quattro minuti per andare in gol: il primo tra i professionisti. Cross basso di Eysseric, dalla sinistra, per Cutrone che difende benissimo il pallone dalla marcatura di Nuytinck e vedendo l'accorrente Montiel a rimorchio, scarica per quest'ultimo che di prima intenzione, di sinistro, trova l'angolino basso alla sinistra di Musso. Un gol importantissimo per il peso che ha, sia per la squadra che per il centrocampista, che mette un po' in crisi mister Prandelli per le valutazioni e le scelte che andrà a fare per le prossime partite, cominciando a tenere in considerazione anche lo spagnolo. Vedremo. Anche perché siamo tutti consapevoli che la sua tecnica, per un campionato Primavera, tra l'altro da fuoriquota, è sprecata.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 6^ giornata: Borgo e Bertini agganciano la vetta, Thiam e Belloni accorciano nel B
Spezia, primo gol tra i professionisti per Piccoli