x

x

Botis 6 Corre pochissimi pericoli quest'oggi, ma risponde sempre presente quando chiamato in causa. Il Cesena fatica a creare, e i primi palloni velenosi arrivano solo nella ripresa, quando Denes si ritaglia un po' più di spazio: non si lascia però sorprendere. (Dall'80' Tommasi sv)

Dervishi 6 Vince il duello con Giovannini sulla corsia di destra, con i bianconeri che non arrivano mai al cross da quelle parti. Fa sentire il suo apporto anche in fase offensiva, dove si alza per dare manforte a Curatolo. 

Kassama 6 Sempre attento e concentrato, non concede spazi per gli inserimenti degli attaccanti del Cesena. Bravo anche in fase di impostazione: recuperata la palla, è lui che più di una volta dà il via alla manovra nerazzurra. (Dal 75' Biral 7 Da subito in partita, trova anche la gioia del gol, trasformando il penalty concesso nel finale di gara per il fallo di Ferretti su Sarr.)

Matjaz 6,5 Svaria bene in fase difensiva, dove spesso va ad aiutare i compagni di reparto per chiudere e contenere gli avversari. Recupera parecchi palloni e dà l'impressione di essere insuperabile.

Pelamatti 7 Spinge tantissimo, creando non pochi grattacapi alla difesa avversaria: anticipa Lilli in area di rigore e lo costringe al fallo che concede il primo penalty nerazzurro, poi mette in mezzo il pallone che, dopo una deviazione di Veliaj, arriva comodamente sui piedi di Kamate per il momentaneo 3-0. Insieme ad Owusu, su quella corsia, l'Inter è in grado di accendere la partita e arrivare al tiro con grande facilità.

Grygar 6 Non si fa vedere molto, ma quando viene pescato dai compagni sa sempre cosa fare. Smista molti palloni, spesso servendo i compagni in buona posizione; in fase di non possesso, invece, è il primo a ripiegare per impedire che il Cesena possa accelerare i tempi di gioco.

Kamate 7 Vero e proprio collante fra difesa e attacco, prima serve a Sarr un pallone solo da spingere in rete, poi trova anche la gloria personale, battendo Veliaj con un bel mancino al volo sporcato da Ferretti. Si rivela un tassello fondamentale per la manovra nerazzurra, che spesso si affida a lui per portar palla in avanti centralmente. (Dal 75' Di Maggio 6 Forze fresche a centrocampo, con il 16 nerazzurro che si occupa principalmente di gestire il pallone con ordine e organizzazione.)

Martini 6,5 Corsa, gamba e soprattutto un'ottima visione di gioco: sa sempre come gestire il pallone, dialogando bene con i compagni per costruire potenziali azioni pericolose. Bravo anche nel battere i piazzati, come testimonia l'assist da corner per il gol del 4-0 di Bovo.

Curatolo 7 Dal dischetto è praticamente infallibile, e lo dimostra anche oggi: pallone da una parte e portiere dall'altra, per la rete che consente all'Inter di disputare un match in discesa. Ha fame di gol e spinge tantissimo per far male a Veliaj, che è costretto a superarsi per negargli la gioia della doppietta. (Dal 60' Bovo 7 Aggiunge fisicità al centrocampo nerazzurro, che ha modo di compattarsi ancora di più in fase di non possesso. Bravo a trovare la via del gol, approfittando di un errore di marcatura su calcio d'angolo della difesa bianconera.)

Sarr 7 Sfrutta al meglio la sua velocità, che gli consente di vincere parecchi duelli con i due centrali di difesa bianconeri. Freddo davanti la porta, raccoglie il bel passaggio a rimorchio di Kamate per infilare il gol del raddoppio.

Owusu 6,5 La sua imprevedibilità palla al piede è un'arma in più per quest'Inter: è impossibile capire se vorrà accentrarsi per calciare con il destro o provare ad andare sul fondo per crossare il pallone. Manetti fatica molto a contenerlo, complice anche l'ottimo supporto ricevuto da uno straripante Pelamatti. (Dal 60' Iliev 6,5 Ha voglia di incidere, e si vede: crea parecchio sul centrosinistra, arrivando più volte ad impegnare Veliaj e andando vicino al gol in almeno due occasioni.)

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
[FINALE] - Primavera 1, Empoli-Napoli 3-1: partita scoppiettante, vincono i toscani. Altro ko per i campani

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }