Cosenza

Cosenza-Lecce, le pagelle dei rossoblu: bene Montoya, Azzaro pericoloso

Le pagelle dei calabresi

Onorio Ferraro
30.01.2021 14:46

 

Montoya 6: in quelle poche occasioni del Lecce risponde presente bloccando la palla senza troppi problemi.

Cimino 6: spinge sulla fascia con costanza e creatività, non si sente la diferenza d'età. 

Musumeci 6: ottima prestazione la sua, preciso e puntuale in fase di copertura. Dal 85’ Pascali S.V.

Prestianni 6: un solo tempo in campo, fa quel che può senza nessuna preoccupazione. Dal 46’ Zilli 6: smuove qualcosa, ma continua la gara del suo compagno di squadra.

Mereu 6: sbaglia pochissimo in fase di non possesso, regge bene l'urto (anche se lieve) degli attaccanti ospiti. 

Ficara 6.5: spezza il gioco avversario e crea non pochi problemi alla difesa avversaria. Stagione in crescendo.

Florenzi 6: resta concentrato per tutta la partita, molte occasioni passano dai suoi piedi. 

Maresca 6.5: ottime giocate come suo solito. Grande stop di petto a metà primo tempo con una buona coordinazione nel servire la sfera ai compagni di squadra. 

Nicolau 6: risponde presente, ma non rischia mai la giocata. Chiude la gara dopo  un'ora di gioco. Dal 61' Arioli 6: attento in fase di impostazione, sfrutta il suo tempo a disposizione come meglio può. 

Antonio 6: prestazione piena di grinta la sua, fa innervosire spesso i centrali di difesa avversari. 

Azzaro 6.5: ottima partita, il più pericoloso dei suoi. Esce bene palla al piede dalla difesa avversaria, ma non sfrutta bene l'occasione dimenticandosi di calciare.  Dal 89' Santapaola: S.V.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
Sampdoria-Bologna, le pagelle dei blucerchiati: Prelec si riscatta, squadra unita