Primavera 3

Luca Moro, una stella classe 2001 brilla in Serie C

L'attaccante del Catania si prende la scena tra i professionisti

Alle pendici dell'Etna ci si inizia a divertire di fronte alle capacità balistiche di un ragazzo arrivato proprio quest'estate in prestito dal Padova direzione Catania. Si tratta di Luca Moro, giovane attaccante ventenne nato nel comune veneto di Monselice e formatosi calcisticamente nel settore giovanile biancorosso. 

Dopo aver calcato i campi del Primavera 1, quest'anno il classe 2001 si sta mettendo in mostra tra i professionisti dalle parti dello stadio Angelo Massimino di Catania dove sta sfornando una dopo l'altra prestazioni di altissimo livello. L'ultima in ordine di tempo proprio ieri pomeriggio in casa contro la Juve Stabia, sconfitta dai rossazzurri 3-2 sotto i colpi del ragazzo in maglia numero 24 che ha partecipato attivamente alla realizzazione di tutte e tre le reti della squadra di mister Baldini con una doppietta – un goal di destro, l'altro di sinistro – ed un assist comodo comodo per un compagno di reparto. Ancora giovanissimo, l'ex Spal sembra già in grado di scalare vette altissime in Serie C come dimostrano le statistiche: con le ultime due sale a sei il numero di reti messe a segno da inizio campionato – nessuno ha segnato più di lui nell'intera categoria.

Si prospetta, dunque, un futuro roseo per Moro che ha sin qui mostrato nel suo repertorio qualità da grande attaccante quali pulizia con entrambi i piedi, attacco alla profondità, un poderoso colpo di testa, uno scatto da felino, ottima gestione del pallone ed una splendida capacità di farsi trovare sempre al posto giusto al momento giusto, in area di rigore e fuori.

Il Padova si sfrega le mani, consapevole di avere in pugno un prospetto davvero interessante, con buona pace del Catania che con ogni probabilità lo vedrà tornare alla base alla fine del prestito.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Gyan balza in vetta, Raimondo ancora in gol
Serie C: primi gol tra i professionisti per Kalaj e Simonti