Top 11

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 16^ giornata scelta da Mondoprimavera.com

Top 11 Primavera 1: i migliori della 16^ giornata

28.01.2020 18:00

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e Lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 16^ giornata del campionato Primavera 1 del 2019/20, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Idasiak (Napoli): il portiere del Napoli è uno dei protagonisti della sfida contro il Torino. I partenopei trovano la prima vittoria con Angelini in panchina e l’estremo difensore nonostante una sbavatura sul gol granata, cala la saracinesca con una serie di interventi prodigiosi. 

DIFENSORI

Aurelio (Sassuolo): seconda settimana in top 11 per l’esterno neroverde che ormai ha preso anche il vizio di segnare. Se nella sfida di settimana scorsa ha chiuso i giochi, contro la Lazio ha trovato il gol che ha aperto le marcature. Tre punti pesanti per i neroverdi che ora stanno trovando certezze non solo nel gioco ma anche nei singoli. 

Matteucci (Empoli): il terzino dell’Empoli ha disputato una partita importante nel match contro la Juventus. La squadra di mister Busce sta sorprendendo con gioco e prestazioni, la vittoria di sabato è anche frutto del lavoro costante e ben fatto dell’allenatore. Il difensore azzurro è una costante positiva di questo grandissimo rendimento della sua squadra, dove riesce anche a trovare il gol.

Chiti (Fiorentina): dopo l’ottima prestazione assieme al centrale Dalle Mura, suggella la sua partita con il gol dei tre punti. Punti pesanti in casa del Bologna per la Viola che ora può respirare un’aria più tranquilla. 

CENTROCAMPISTI

Vrikkis (Napoli): altro migliore in campo del Napoli nella sfida contro il Torino. Sua la doppietta che ha permesso agli azzurri di trovare tre punti dopo tanto tempo e di ritrovare quelle certezze che mancavano da mesi. 

Gyabuua (Atalanta): nel pari interno contro la Sampdoria è stato uno dei migliori in campo per la Dea. Non solo il gol, ma la prestazione in generale è stata veramente ottima. Fisicità e qualità al servizio dei compagni, giocare imprescindibile dello scacchiere di mister Brambilla. 

Karamoko (Chievo Verona): si è parlato tanto di lui nell’ultimo periodo, dalla possibile cessione al rinnovo di contratto fino al gol contro la Roma al rientro in campo dopo qualche partita sottotono. Dalle parole ai fatti, il giovane clivense ha fatto parlare il campo. 

Diambo (Pescara): segna il gol che frena ancora una volta l’Inter, suo il 2-2 finale per gli abruzzesi dopo una partita fatta di lotta e mischie in mezzo al campo. Una battaglia che Diambo spesso e volentieri ha vinto e alla fine ha anche trovato la gioia personale della rete. 

ATTACCANTI

Prelec (Sampdoria): gol e assist per l’attaccante blucerchiato che bastano per inserirlo di diritto in questa Top 11. Esperienza e qualità per la formazione ligure che contro l’Atalanta tira fuori una prestazione super per fermare la cavalcata della Dea.

Mulattieri (Inter): anche per lui gol e assist nel match pareggiato contro il Pescara, il migliore in campo per l’Inter senza dubbio. Doti mai messe in discussione e che nelle ultime partite sono sempre ben in evidenza con gol e giocate di grande qualità. 
 
Mas (Cagliari): dopo una prima partita un po’ in ombra, nel big match contro il Genoa l’attaccante polacco trova due gol importantissimi che consentono ai sardi di portare a casa i tre punti.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 17^ giornata: Sane allunga, tutto invariato nel B
UFFICIALE - ChievoVerona, Massimo Bertagnoli alla Fermana in prestito