Primavera Tim Cup

Frosinone-Spal, le pagelle degli estensi: Ellertsson e Cuellar incantano, bene Galeotti e Tunjov

Primavera Tim Cup, le pagelle degli estensi dopo il match col Frosinone

Leonardo Bartolini
19.01.2021 15:00

 

Galeotti 6,5: Buona prestazione del portiere estense, anche se non viene chiamato spesso in causa grazie alla solidità dell'intero reparto difensivo della squadra. Ottima la reazione sulla punizione indirizzata all'incrocio da parte di Vitalucci nel primo tempo, poco impensierito nel resto della gara.

Alcides 6: Buona prestazione del difensore che concede poco o nulla all'attacco avversario.

Yabre 6: Anche per lui una prestazione sufficiente, in linea col resto del reparto difensivo.

Peda 6,5: Prestazione più che sufficiente come i suoi compagni di reparto, ci mette un po' più grinta e cattiveria degli altri difensori del reparto arretrato della Spal.

Raitanen 6,5: La prestazione del finlandese sarebbe da 7 ma viene macchiata dal giallo ricevuto ad inizio gara. Gioca per 77' con il rischio di prendere il secondo giallo in una gara molto bloccata, soprattutto nei primi 45'. Gli va dato merito di aver mantenuto la concentrazione per tutti i 90' ma di essere stato altrettanto efficiente in fase difensiva, intervenendo spesso nella sua zona di competenza. É intervenuto in modo particolarmente efficace nella propria area di rigore per sventare gli attacchi del Frosinone, come in occasione del salvataggio su un pericoloso cross avversario attorno al 20' del primo tempo.

Attys 5: Una prestazione sufficiente da parte del centrocampista francese, ma sul voto pesa enormemente il rosso ingenuo rimediato a partita ormai terminata e sul punteggio di 5-0 per gli ospiti. Il prossimo turno la Spal affronterà l'Empoli, una partita nella quale sarebbe servito sicuramente il suo contributo a centrocampo. 

Ellertsson 8: L'esterno islandese è autore di un'ottima prestazione. Sicuramente tra i migliori in campo, se non il migliore, gran parte della vittoria degli estensi passa proprio dalla sua testa e dai suoi piedi. Grandi giocate, onnipresente in campo, spinta continua sulla fascia, un gol di testa e uno su azione. Gli spallini passano al turno successivo anche grazie alla prestazione sopra le righe di Mikael e conteranno sulle sue giocate per provare a passare anche il turno successivo, contro un avversario più simile in quanto a livello tecnico. (dal 78' Suffer 6: Sostituisce bene l'esterno islandese a partita ormai ipotecata).

Tunjov 7,5: Anche per il centrocampista estone la prestazione è stata davvero buona. Molto propositivo, un grande assist su punizione e un rigore battuto alla perfezione che univa precisione chirurgica e potenza, sul quale il portiere avversario non ha potuto fare nulla. Oggi si è dimostrato molto propositivo nel gioco ed è riuscito ad apportare in modo evidente il proprio contributo alla vittoria della squadra.

Campagna 6,5: Non è arrivato il gol per l'attaccante estense, ma va detto che ha fatto un gran lavoro per mantenere alto il baricentro della squadra durante tutta la partita. I colpi che ha preso dal reparto arretrato del Frosinone non si contavano più già dopo i primi 45' ma è stato bravo a cercare di mettere in diffoltà continuamente la difesa avversaria, pur senza trovare il gol. (dal 60' Pinotti 7: Gol importante per il classe 2003 subentrato a gara in corso che su punizione di Tunjov riesce ad insaccare col destro nel finale di gara).

Colyn 6,5: Anche il giovane canadese è autore di una buona prestazione. Manca il gol, è vero, ma i movimenti in progressione e le ripartenze che ha fatto vedere fanno ben sperare. Anche lui è stato spesso fermato dagli avversari in modo deciso, ma ha fatto vedere delle buone giocate durante tutti e due i tempi di gioco. (dal 60' Teyou 6: Prestazione sufficiente per il subentrato. Ordinaria amministrazione con la squadra già avanti sui padroni di casa).

Cuellar 7,5: Il giovane boliviano sta continuando a dimostrare il proprio valore. Autore di un gol e un assist, è tra i più attivi in fase offensiva e spesso riesce a mettere in difficoltà la difesa gialloblù. É suo il gol che sblocca la gara al 38', che fino a quel momento sembrava bloccata e destinata ad essere decisa soltanto nel secondo tempo. Ottima prestazione, servirà il miglior Cuellar nel turno successivo contro l'Empoli. (dal 72' Mamas 6: Gli vengono concessi 20' di gara e dimostra di avere delle qualità in fase offensiva).

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Munteanu guadagna un paio di posizioni
Empoli, Buscé: "Situazione anomala, non vediamo l'ora di ricominciare"