x

x

Storie di Primavera

E' la squadra nipponica degli Jufa a conquistare la vittoria per la quarantacinquesima edizione del Trofeo Dossena. La selezione dei migliori calciatori giapponesi, dopo la vittoria per 6-2 all'esordio contro l'Atalanta, hanno trovato il successo anche in finalissima contro i bergamaschi di misura: dopo 75' di emozioni da una parte e dall'altra, la rete decisiva siglata da Morimoto arriva a 5' dalla fine su assist di Kominato, capocannoniere dell'edizione. “Ha vinto la squadra più forte, va dato merito” ha sottolineato il tecnico dell'Atalanta Bosi. 

Nel video sottostante potrete riguardare la finalissima.

 

IL TABELLINO DI JUFA-ATALANTA TROFEO DOSSENA

Marcatori: 75' Morimoto (J).

JUFA: Keitaro, Takushima, Ota, Sakurai, Sakai (57' Nakamura), Ryota, Shuto, Tabaru (57' Saito), Kasagi (45' Morimoto), Kominato, Maezawa (68' Iijima). All. Sato Ken,

Atalanta: Pardel, Palestra (65' Pollio), Ghezzi, Colombo, Tornaghi (77' Manzoni), Obric, Roaldsoy (51' Mendicino), Riccio, (55' Perez), Bonanomi, Omar (41' Vavassori). All. Bosi.

Arbitro: Sig. Vigo della Sez. di Lodi.

 

Fonte: trofeodossena.it

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Roma, Tahirovic ai saluti: le squadre interessate

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }