Lecce

Lecce-Crotone, le pagelle dei giallorossi: Ortisi e Travaglini sugli scudi, Oltremarini segna ma non basta

Le pagelle dei salentini

Alessio Sportella
30.09.2020 12:55

GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO DI PIUTRE

Viola 5.5: Si fa trovare pronto a respingere i tiri degli attaccanti calabresi. Non commette gravi sbavature, anche se ci mette del suo nel gol del vantaggio avversario.

Colella 6: Spinge sulla corsia di destra, supportando i compagni di fascia nelle avanzate e tornando ad aiutare la retroguardia in fase di copertura.       Dall'87' Daka S.v.

Semeraro 6: Buona prova per il centrale difensivo di Brindisi che concede poco spazio ai giocatori avversari, anche se talvolta non si intende bene con i compagni.

Ciucci 6: Copre bene la zona da lui difesa, chiudendo e anticipando le azioni del reparto avanzato degli squali.

Scialanga 6: Spinge molto sulla fascia di sinistra, mettendo lo zampino sia nelle fasi difensive, sia offensive, arrivando anche al tiro o al cross.      Dal 79' Pani S.v.

Macrì 6: Fisico in mezzo al campo, prova a intercettare e/o sporcare tutti i palloni che passano dalla sua zona. Negli ultimi minuti di gara è uno di quelli che ci crede di più, lanciando spesso dei palloni lunghi nel tentativo di trovare i compagni.

Schirone 6: Buona prova del centrocampista giallorosso che prova a far salire la squadra in più occasioni, cercando spesso i compagni del reparto offensivo. 

Ortisi 6.5: Lotta spesso in mezzo al campo, gestendo tanti palloni e procurandosi diversi falli a favore. Pur non trovando la via della rete, offre una buona prestazione, cercando e trovando spesso i compagni di squadra.

Mancarella 6: Attacca l'area a tutto tondo, dapprima da destra, poi dalla sinistra, scambiandosi spesso con il compagno di squadra Travaglini, cercando l'imbucata in area e provando a prendere in contropiede una difesa sempre molto attenta.      Dal 74' Piazza 6: Entra per incrementare le azioni offensive dei giallorossi alla ricerca del pari. Si fa trovare subito pronto, anche se i tiri dalla distanza e le azioni a supporto dei compagni non sortiscono nessun effetto ai fini del risultato.

Oltremarini 6.5: Segna, ma il suo gol non basta ai padroni di casa per portare a casa il match. Gioca spesso spalle alla porta, provando a trovare spazi in una difesa quasi impenetrabile. Sul finale sbaglia un buon tiro, sfiorando la possibilità di riportare in pareggio l'incontro.

Travaglini 6.5: Parte piano, prendendo via via fiducia in se stesso e alzando i propri ritmi. Spinge tanto sulla fascia, riesce ad infilarsi tra i difensori, anche se le avanzate non portano l'effetto sperato. È suo il traversone che, alla fine del primo tempo, trova la deviazione vincente di Oltremarini, pareggiando momentaneamente la gara.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Zalewski in vetta, salgono Darboe e Tall
Lecce-Crotone, le pagelle degli squali: un super Bilotta trascina i calabresi, Amerise e Brescia un muro difensivo