Generiche

Farsi le ossa con i grandi - Serie B 35^ giornata

Analizzando le presenze dei giocatori della Primavera con i professionisti

Gabriele Buzzalino
18.07.2020 12:00

La ripartenza dei campionati professionistici post lockdown ha costretto tutte le squadre a un tour de force non da poco, con tante partite in pochi giorni in piena estate. Per questa ragione molti allenatori danno spazio ai giovani più promettenti dei rispettivi settori giovanili. Con questa nuova rubrica di MondoPrimavera.com analizzeremo le partite e le prestazioni di questi ultimi nei campionati italiani.

Ecco l'approfondimento sui giovani che hanno giocato nella 35^esima giornata di Serie B:

LEGGI GLI ESORDI IN SERIE B DI QUESTA SETTIMANA

Zappa: ventesima presenza in campionato per il difensore classe 1999, che disputa tutti i minuti della sfida pareggiata contro il Venezia nella posizione di esterno destro di centrocampo;

Bocic: l'attaccante serbo subentra al 57' a Pucciarelli poco dopo il gol del pareggio del Frosinone contro il suo Pescara, alla dodicesima presenza non lascia il segno, se non con un'ammonizione nel finale di gara;

Balhouli: si rivede in campo il giovane talento in prestito dalla Sampdoria, infatti mister Occhiuzzi lo fa subentrare al 65' a Carretta regalandogli la quinta presenza in campionato, poco dopo il suo ingresso, però, il Cosenza subisce il gol dell'1-2, che comunque non intacca i tre punti;

Zuelli: quinta presenza per il ragazzo del 2002, dopo l'esordio da titolare nella scorsa giornata, stavolta gli viene concesso molto meno perché sostituisce Esposito all'87', nel tentativo di regalare al Chievo un pareggio che contro la Juve Stabia non arriva;

Nicolussi Caviglia: novanta minuti per il centrocampista ventenne nel pareggio interno del Perugia per 0-0 contro la Cremonese;

Kouan: a differenza della partita contro il Cosenza, l'ivoriano parte dalla panchina e al 73' sostituisce Falcinelli, che lo aveva a sua volta rilevato pochi giorni fa, per la sua 15esima presenza stagionale;

Zortea: ventesima presenza in questo campionato per l'esterno italiano che subentra a Vittorio Parigini al 77' nel pareggio per 0-0 contro il Perugia;

Gaetano: anche il giovane classe 2000 di proprietà del Napoli subentra al 77', rilevando l'esperto centrocampista Castagnetti per cercare il gol della vittoria;

Carnesecchi: serata non da incorniciare per il portiere del Trapani il quale, seppur senza colpe, non riesce a evitare i tre gol incassati dai siciliani, di cui uno nle recupero che vale la vittoria per 3-2 del Pisa;

Colpani: 31esima presenza alla prima stagione fra i professionisti per il centrocampista in prestito dall'Atalanta, che entra al posto di Luperini all'intervallo sul risultato di 1-0 per il Pisa, realizza l'assist a Tomasz Kupisz del momentaneo 2-1, ma purtroppo per i suoi i toscani vincono nel finale;

Rillo: esordio da titolare per il difensore classe 2000 del Benevento, che parte dal primo minuto nella sfida vinta per 3-1 contro il fanalino di coda Livorno collezionando la sua seconda presenza in Serie B, viene sostituito da Inzaghi al 71' per Oliver Kragl;

Di Serio: quinta presenza per il centrocampista sannita, dopo l'esordio dal primo minuto della scorsa partita contro il Trapani, stavolta entra al 62' al posto dell'ex Spal Moncini;

Pastina: altro esordio, sempre per il Benevento di Pippo Inzaghi che getta nella mischia il difensore classe 2001 al 71' al posto di Insigne;

Bellandi: esordio in Serie B per il centrocampista ventenne, a cui Filippini regala l'opportunità di partire titolare contro il Benevento, al 70', subito dopo il 2-1 di Marco Sau, viene rilevato dal giovanissimo Pecchia;

Pallecchi: altra partita da titolare per l'attaccante che, alla sua ottava presenza, gioca al fianco di Otavio Mendes fino a quando non viene sostituito al 92' in favore di Fremura;

Pecchia: altro esordio fra le fila del Livorno, stavolta è un classe 2002 che subentra al suo compagno di Primavera Bellandi al 70';

Haoudi: esordio fra i professionisti per lui, in una partita in cui il mister del Livorno getta tutti i giovani che può nella mischia, scalza Trovato al 70';

Ruggiero: settima presenza per il mediano che entra al posto di Marie-Sainte all'86' a risultato quasi acquisito;

Nunziatini: esordio in Serie B per il 17enne, neanche membro della rosa Primavera, ingresso in campo al 92' al posto di Porcino;

Fremura: seconda presenza in campionato per uno dei perni della Primavera amaranto, che entra in pieno recupero al posto di Pallecchi, poco prima del tris segnato da Kragl.

ESCLUSIVA MP - Adriano Tommasi: "Su Battellini del Gubbio l'interesse di Cavese e Savoia"
Spazio alla gioventù: pioggia di esordi al 'Vigorito'