Primavera 2A

Brescia-Venezia, pareggio a reti bianche

In campo la sfida tra rondinelle e lagunari

20.01.2024 16:30

Al via oggi la 15^ giornata del campionato Primavera 2, Girone A. Al “Centro Sportivo San Filippo” di Brescia scendono in campo Brescia e Venezia. Calcio d’inizio del match alle ore 14:30. Il Brescia è reduce da 2 sconfitte consecutive, l’ultima in trasferta a Udine (3-1), con la quale le rondinelle si sono ritrovate al 5^ posto, con solo un punto di vantaggio sulla Spal. Il Venezia viene invece da ben 6 risultati utili consecutivi (4 vittorie e 2 pareggi), con 2 vittorie nelle ultime 2 uscite. I veneti sono la 3^ miglior squadra per punti raccolti fuori casa: 11 sui 19 totali. I lagunari, inoltre, sono l’unica squadra riuscita fin qui a fermare la Cremonese (2-2). In caso di vittoria, gli ospiti si porterebbero a 22, agganciando proprio le rondinelle. I padroni di casa, vincendo, manterrebbero in distacco dalle inseguitrici, cercando anche di guadagnare qualche posizione, superando Albinoleffe (4^ a 23 punti) e Udinese (3^ con 24 punti).

I RISULTATI DELLA 15A GIORNATA DEL CAMPIONATO PRIMAVERA 2

Brescia Venezia

La cronaca di Brescia-Venezia Primavera 

L’ ultima giornata del girone d’andata di Brescia e Venezia termina con uno 0-0. Inizio più propositivo del Brescia, con l’occasione più ghiotta alla mezz’ora: Orlandi calcia in una mischia dentro l’arra di rigore, trovando la pronta risposta di Purg. Poco dopo sono sempre protagoniste, sfortunate, le rondinelle, che colpiscono un palo. Nella ripresa entra meglio il Venezia, che ha una buona occasione con Mikaelsson: la sua conclusione trova l’opposizione di Cortese. Nel finale le rondinelle restano in 10 uomini per l’espulsione del terzino Savalli, ma la gara non si sblocca. Il Brescia scivola, per la prima volta, fuori dalla zona playoff, al 6^ posto con 23 punti. I lagunari subito dietro, al 7^ posto, con 20 punti.

 

Il tabellino di Brescia-Venezia Primavera

Marcatori: nessuno

Brescia: Cortese, Savalli, Gussago (st 45' Congia), Contessi (st 45' Omofonwan), Pandini, Mafezzoni, Tomaselli, Maisterra (st 22' Rizza), Nuamah, Orlandi (st 22' Ghidini), Grossi. (A disposizione: Andreoli, Maffeis, Bedussi, Raia, Caliendo, Faglia, Faye.) Allenatore: Belingheri 

Venezia: Pürg; Rioda (st 25' Girardi), Camolese, Keita, Salviato, Busato, Berengo, Tavernardo, Mikaelsson, El Haddad, Ladisa (st 25' Okoro). (A disposizione: Slowikowski, Rocchetto, Piazza, Ruci, Kibour, Baumanis, Alves Rodrigues, Gesuato, Cannelli, Bertoncello.) Allenatore: Hernandez

Arbitro: Luca De Angeli (sez. Milano)

Assistenti: Matteo Cardona (sez. Catania) e Cosimo Schirinzi (sez. Casarano)

Ammoniti: Savalli (B), El Haddad (V)

Espulsi: Savalli (B)
 

Brescia-Venezia Primavera, dove vederla in tv o in streaming

La gara si disputerà questo sabato pomeriggio alle 14:30 presso il “Centro Sportivo San Filippo” di Brescia. Il match tra Brescia e Venezia non avrà  copertura televisiva. La cronaca sarà disponibile, al termine dell’incontro, sul nostro sito MondoPrimavera.com.

Le probabili formazioni di Brescia-Venezia Primavera

Il Brescia di mister Belingheri con il solito 4-3-2-1: tra i pali Cortese, in difesa Maffeis, favorito su Savalli, sulla destra e Faggiano sulla sinistra, con al centro la coppia Pandini - Gussago. A centrocampo dovrebbe tornare dal 1’ Contessi, a comporre il trio con Ghidini e Tomaselli. In avanti Nuamah e Orlandi sicuri di una maglia, con Grossi e Faglia che si contendono una maglia al centro dell’attacco. Ancora infortunato il terzino Zylyf Muca. Intanto, dopo Riviera, saluta un altro fuori quota: Maccherini è partito in prestito, direzione Lega Pro.

Il Venezia di Guillem Hernandez con il 4-3-3. Il portiere sarà Purg, in difesa ci saranno Rioda, Salviato, capitan Busato e Camolese. A centrocampo Keita, Berengo e Tavernaro, in attacco il tridente formato da Ladisa, El Haddad e Mikaelsson, tutti e 3 in gol nella scorsa giornata di Campionato.

Raimondo, dal Bologna con Mihajlovic ai gol in B alla Ternana
Cagliari, piace Ndour: primi contatti con il PSG. La situazione