Primavera 2A

Primavera 2, Lazio-Brescia 1-3: harakiri biancoceleste, Rondinelle ad un passo dalla semifinale

Primavera 2, la cronaca ed il tabellino dettagliato di Lazio-Brescia

30.04.2022 00:30

Sarà il campo sportivo "Fersini" di Formello teatro del primo atto dei quarti di finale tra Lazio e Brescia. Seconda parte di stagione deludente da parte dei ragazzi di Calori; dopo un girone d'andata in cui si pensava che i Biancocelesti potessero archiviare facilmente la promozione diretta in Primavera 1, lo scontro diretto di ritorno perso ai danni del Cesena ha cambiato letteralmente gli scenari: in sei incontri infatti i Capitolini hanno collezionato due sconfitte, tre pareggi e una sola vittoria. Tutto può succedere, non raggiungere per lo meno la finale rappresenterebbe un fallimento. Dall'altra parte invece il Brescia ha la possibilità di profilarsi come una delle possibili outsider: fino all'ultima giornata le Rondinelle sono state matematicamente in lotta per la vittoria del Girone A. La promozione diretta dei ragazzi di Aragolaza è stata condizionata in maniera negativa dalla sconfitta patita in casa contro l'Udinese.

CRONACA

Partono malissimo i playoff per la Lazio che viene sconfitta da un goliardico Brescia in grado di battere colpo per colpo ai biancocelesti. La prima palla goal viene costruita dai ragazzi di calori con Raul Moro che in posizione favorevole al 12' serve Crespi che per poco non ci arriva. Nei primi minuti di padroni di casa mettono alle corde alle Rondinelle che però copre bene tutti gli spazi. La pazienza premia sempre ed infatti al 40' i lombardi passano in vantaggio grazie al rigore trasformato da parte di Castellini. Pochi minuti più tardi reagiscono i capitolini con Crespi che al 44' trova il pareggio battendo Prandini in uscita. Nel secondo tempo preme sull'accelleratore la squadra di Aragolaza, al 57' Bianchettini prova a concludere ma in extremis Pollini lo chiude sul fondo. La svolta arriva ad diciassette dalla fine con il solito Bianchettini che prova a concludere a rete ed è bravissimo Bertazzoli a deviarla ed ingannare Moretti. La Lazio ci prova in tutti modi: azione cost-to-cost di Raul Moro che però non trova la porta. Al 87' si conclude l'harakiri dei padroni di casa con Adeagbo che stende Ferro in area di rigore, penalty battuto da Bertazzoli che segna e sigla la sua doppietta personale. Turno d'andata pessimo per i ragazzi di Calori che dovranno vincere con almeno tre goal di scarto in casa del Brescia, mezzo "piede" in semifinale per le Rondinelle che avranno tra sette giorni due risultati su tre a disposizione grazie al miglior piazzamento in classifica.

IL TABELLINO DI LAZIO-BRESCIA

Marcatori: 40' Castellini (B), 44' Crespi (L), 73' Bertazzoli (B), 87' Bertazzoli (B)

Lazio: Moretti; Pollini, Adeagbo, Ruggeri, Quaresima(74' Quaresima); Bertini, Ferro, Ferrante(81' Mancino), Massil(67' Troise), Moro, Crespi. A disp.: Morsa, Furlanetto, Kane, Santovito, Bedini, Cantiani, Tare, Coulibaly, Mancino, Troise, Muhammad, Shehu. All.: Alessandro Calori

Brescia: Prandini; Boafo, Maccherini, Castellini, Danesi; Tomella, Bertoni(86' Riviera) Mor (63' Fogliata); Manu (46' Bertazzoli), Del Barba (74' Cappadonna), Bianchetti(85' FerroA disp.: Andreoli, Riviera, Mainardi, Scalmana, Vasta, Bertazzoli, Cappadonna, Fogliata, Ferro. All.: Alejandro Aragolaza

Ammoniti: Bertini (L), Ruggeri (L), Fogliata (B)

Arbitro: Sig.Madonia sez.Palermo

Assistenti: Sig.Piazzini sez.Prato, Sig.Romano sez.Isernia

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Juventus-Torino, le pagelle dei bianconeri: Turicchia più i neoentrati abbattono il fortino granata