Primavera 1

Genoa-Atalanta, le pagelle dei Grifoncini: Buonavoglia spreca ed Eboa non molla

Le pagelle del Genoa

Karim Dafirbillah
10.01.2020 11:29

Drago 5,5: tre goal subìti ma non per colpe proprie, tranne, forse, sul cross di Cortinovis che manda in goal Colley dove poteva anticipare, ma nelle poche occasioni dove deve intervenire c'è.

Piccardo 5,5: cerca a spingere ma, soprattutto nel primo tempo, Colley lo tiene basso. Nel secondo tempo tenta ad avere una reazione ma è comunque flebile.

Raggio 5: con il compagno lascia calciare Cortinovis, in area, nel primo goal, senza pressare, e sul goal di Colley se lo lascia sfuggire. Dal 78° Dumbruvanu s.v.

Ruggeri 5: poca lucidità dovuta, molto probabilmente, alla qualità offensiva degli avversari.

Serpe 5: vero che aveva Traoré davanti a lui ma comunque difficilmente tenta qualche affondo.

Rovella 5: un tempo ma sembra disperso. Dal 46° Turchet 5: non è che si faccia notare di più confronto al compagno che rileva.

Eboa 6: l'unico che sembra ad avere carattere, reazione e grinta. Dall'83° Besaggio s.v.

Buonavoglia 5: forse per ansia, per leziosità o per troppa sicurezza spreca due occasioni nitide davanti a Ndiaye nel primo tempo, poi più nulla. Dal 79° Diakhate s.v.: un cross per Bianchi.

Zennaro 5,5: nei primi minuti del match sembrava volesse e dovesse mettere in crisi la retroguardia atalantina ma poi viene chiaramente offuscato.

Cleonise 5: tanto caparbio quanto svogliato e frustrato.

Moro 5: impalpabile e annullato dalla coppia di centrali bergamasca. Dal 46° Bianchi 5,5: la prima buona notizia è che rientra dopo l'infortunio; la seconda è che si muove più del compagno.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 14^ giornata: Ruocco e Sane a braccetto, nel B a secco tutti i top
Genoa-Atalanta, le pagelle della Dea: Cortinovis il solito cervello, Ndiaye chiude la porta