Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 11^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 11^ giornata

08.11.2022 19:00

Ritorna il campionato e torna puntuale il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 11^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Passador (Torino): si fa perdonare qualche imprecisione con il rigore parato che indirizza il match a favore dei granata contro il Lecce.

 DIFENSORI

Keramitsis (Roma): salva un gol già fatto del Frosinone sulla linea e poi riesce a incidere in fase difensiva dando una mano ai compagni. 

Pieragnolo (Sassuolo): dalla sua fascia nascono sempre azioni pericolose. Trova l'assist per il gol di Bruno e sfiora la gioia personale. 

Kayode (Fiorentina): la sua sforbiciata per il vantaggio dei viola è la cartolina della partita. Sblocca il match con una prodezza da vedere e rivedere. 

CENTROCAMPISTI

Carboni (Cagliari): estro e qualità per la mediana dei sardi. Gioca il pallone senza timori e lo fa girare con velocità e precisione. A questo aggiunge anche la ciliegina del gol. 

Gineitis (Torino): sale in cattedra con una prova di carattere e qualità Nel secondo tempo avanza il suo raggio d'azione e con i suoi inserimenti trova due gol che fanno male al Lecce. 

Amatucci (Fiorentina): partita deliziosa e importante a livello qualitativo in mezzo al campo. Dai suoi piedi nascono le azioni pericolose dei viola. Sublime. 

Faticanti (Roma): dopo l'esordio in Europa, si è rimesso a disposizione dei compagni. Come spesso accade il gol dell'ex risulta importante e anche per lui non poteva essere da meno. 

ATTACCANTI

Lazetic (Milan): devastante, servirebbe questo per descriverlo. I tre gol sono opportunismo, potenza e fiuto. Attaccante importante per i rossoneri. 

Caia (Verona): all'ultimo minuto si incarica della battuta del calcio di rigore, un pallone pesante trasformato in gioia più grande dal suo tiro. 

Raimondo (Bologna): la sua doppietta regala una vittoria importante ai felsinei sul campo della Sampdoria. Decisivo e determinante. 

PANCHINA

Dopo aver parlato degli undici titolari andiamo ad analizzare i panchinari. In porta troviamo Boseggia del Verona che ha tenuto la sua porta inviolata contro il Napoli. In difesa ci sono Zanotti e Huijsen, due dei migliori in campo nel derby d'Italia tra Juventus e Inter. In mezzo al campo Scotti del Milan e Urbanski del Bologna. Il primo ha giocato una partita superlativa a livello qualitativo, il secondo ha trovato un gol di testa non proprio la specialità della casa. In attacco chiudiamo con Russo e Masala, entrambi determinanti per le vittorie delle rispettive squadra, Sassuolo e Cagliari. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: salgono Haj e Basso Ricci nel girone A, come Saponara e Matteoli nel girone B
Youth League, gli accoppiamenti per gli spareggi: le avversarie di Inter e Juventus