x

x

Alessandria
Alessandria

Presso il centro sportivo “Griio Sport Village” di Alessandria con fischio d'inizio alle ore 14:30 andrà in scena la giornata numero 18 del campionato Primavera 2 tra i padroni di casa ed i ragazzi di Elia Pavesi.

Difficoltà

Oggettive, quelle in seno ai grigi, ultimi nel girone A con 13 punti ed un distacco di 4 lunghezze dalla penultima posizione, una rincorsa alla salvezza in cui, la vittoria, e più in generale, un risultato positivo, mancano dal 13 gennaio, data in cui i ragazzi di mister Guaraldo vinsero 2-1 sul Como tra le mura amiche.

Ripartire

Un verbo strano se affiancato alla Cremonese edizione 23/24 che, però, ha visto interrompersi la propria striscia di imbattibilità nell'ultimo turno con un secco 1-4 al Soldi con un Udinese terribilmente cinica. Ai grigiorossi mancherà ancora Della Rovere (che proprio l'anno scorso ad Alessandria entrò nel tabellino)  che è stato convocato da mister Stroppa per il derby con la Reggiana.

Cremonese Primavera
Cremonese Primavera - LUCA BOZZETTI

Alessandria-Cremonese Primavera: la cronaca della partita

Pronto riscatto della Cremonese di Pavesi che, dopo il primo (ed unico finora) brusco stop con l’Udinese, torna in modalità schiaccia-sassi. A farne le spese l’Alessandria, incapace di contenere gli ospiti. A creare la prima palla-gol sono i grigi: al 6’ scodella Muratore che mette dentro una punizione dalla sinistra, pesca l’inserimento di Gueli che, di testa, costringe Sayaih al miracolo in angolo. La risposta della Cremonese arriva al 29’ quando Pessolani conduce la sfera centralmente e pesca Gabbiani sul lato sinistro dell’area: il numero 11 calcia ma Rossi mette in angolo. Cremo in vantaggio al 38’: palla lunga su Stuckler che controlla vincendo il duello con il proprio marcatore ed apre il compasso sulla sinistra da Gabbiani, l’11 lancia Nahrudnyy in profondità e, il 7, giunge sul fondo mettendo dentro un cross toccato dal piede di Stivale che batte, involontariamente, Rossi. 0-1 e fine primo tempo così. 5’ della ripresa quando Gabbiani apre il gas in contropiede e cede a Stuckler in area, il danese cerca la porta ma trova Rossi. Il 9 ospite non perdona al 9’ quando è sempre il compagno di reparto Gabbiani a fare pressing su Rossi, che sbaglia il disimpegno, ed appoggiare per Stuckle, piatto che vale il raddoppio. 
La terza rete di giornata la trova Gabbiani: all’ora di gioco scappa Pessolani sulla corsia mancina e mette un cross sul secondo palo per capitan Lordkipanidze, il centrocampista georgiano incocca di testa e colpisce il palo, sulla respinta Gabbiani c‘è e come un condor fa 0-3. L’ultima rete della gara arriva al 75” quando Gashi disegna un arcobaleno sopra la difesa dell’Alessandria, Stuckler controlla, salta Rossi e fa 0-4 mettendo a referto il 23esimo gol stagionale.

I ragazzi di Pavesi, visto il contemporaneo ko del Parma, sconfitto dal Venezia, ed il netto 3-0 della Reggiana ai danni dell’Udinese, tornano a +15 sui ducali, secondi, che inseguono.

Il tabellino e le formazioni di Alessandria-Cremonese Primavera

Alessandria: Rossi, Laureana(35’st Piccinin), Guelfi(18’st Masi), Pani(35’st Torriero), Stivala, Zani, Colletta(18’st Burruano), De Ponti, Bello, Anatriello, Muratore(1’st Jarre). All. Guaraldo.

Cremonese: Sayaih, Duca(18’st Bassi), Triacca, Lottici Tessadori, Prendi, Lordkipanidze, Nahrudyy(38’st Faye), Gashi(32’st Pentimone), Stuckler(32’st Avitabile), Pessolani(18’st Dore) Gabbiani. All. Pavesi.

Reti: 36’ aut Stivala, 9 e 30’st Stuckler, 15’st Gabbiani.

Arbitro e Guardalinee: Restaldo Gabriele di Ivrea; Tesi di Padova e Della Mea di Udine.

Alessandria-Cremonese Primavera, dove vederla in tv?

La gara non sarà trasmessa da alcuna emittente tv ma, al termine di essa, saranno disponibili risultato, tabellino e cronaca sul sito di MondoPrimavera.

Alessandria-Cremonese: le probabili formazioni

Alessandria: I grigi sono soliti disporsi in campo con il 3-5-2:
Rossi; Gueli, Straneo e Stivala; Laureana, Muratore, Colletta, Zani e De Ponti; Jarre, Bello. All. Guaraldo

Cremonese: Sayaih; Duca, Bassi, Lottici Tessadori, Prendi, Lordkipanidze,  Triacca, Tosca, Stuckler, Pessolani, Faye. All. Elia Pavesi.

Kumi, esordio in Serie A: il legame con Sassuolo e la sua storia
Primavera 1, Roma-Cagliari: data, orario e dove vederla