Foto di Aldo Cocozzello
Parma

FOCUS - Paolo Napoletano, dal Pescara al Parma a suon di gol

Alla scoperta del talento classe 2002 del Parma

Antonio Cascavilla
01.04.2021 12:00

Il Parma è una delle squadre più in forma del campionato di Primavera 2. La squadra allenata da mister Veronese, si trova al primo posto in classifica con trentuno punti totalizzati in undici giornate. Il gruppo crociato può contare su vari ragazzi talentuosi in grado di stupire e regalare spettacolo ad ogni giornata di campionato. Tra questi possiamo citare un ragazzo che, in questo campionato di Primavera, si è messo in luce e che, grazie ai suoi gol, sta facendo sognare la formazione emiliana. Stiamo parlando di Paolo Napoletano.

Nato a Penne, comune in provincia di Pescara, il 4 febbraio 2002, Paolo Napoletano è un calciatore della primavera del Parma. L’esterno d’attacco ha cominciato sin da piccolo a muovere i primi passi con il pallone incollato ai piedi. Cresciuto nel vivaio del Pescara, inizia a giocare proprio con la maglia biancazzurra. Mette sin da subito in mostra le sue doti, tanto che nel gennaio del 2017, all’età di 15 anni, passa nell'under 17 dei delfini. Con questa maglia realizza otto gol in ventidue partite disputate. Sono già dei grandi numeri quelli del giovane piede destro. Ma Napoletano non demorde tanto che l’anno successivo arriva un nuovo record. Totalizza quattordici match da titolare e segna sei gol. Paolo è dotato di grandi doti tecniche. La velocità e la forza sono le due principali. Può giocare sia da ala sinistra che da ala destra nel modulo del 4-3-3 ma il suo piede preferito resta il destro. Per le sue qualità ricorda molto un altro calciatore, Lorenzo Insigne, ex pupillo di mister Zeman al Foggia e al Pescara ed ora diventato uno degli esterni chiave del Napoli.

“GPS nel calcio, importante strumento che piano piano si sta facendo spazio nei sistemi di allenamento nel panorama calcistico e non solo. Scopri il corso per saperne di più 👇 ”

CODICE PROMO - MONDOPRIMAVERA

Le sue giocate attirano l’attenzione del Parma. Il club crociato proverà di tutto per tentare di strappare il talento al Pescara. Ci riuscirà. È il gennaio del 2019, durante la finestra del mercato invernale, Paolo Napoletano passa in prestito al Parma. Giocherà nelle giovanili del club crociato. Durante la prima stagione firma solo un gol. La musica non cambia, la continuità in fase realizzativa resta la stessa anche a Parma. L’anno successivo, la dirigenza crociata riesce ad acquistarlo dalla formazione abruzzese, inserendo nella contropartita un altro giovane: Josè Machin. Così, Napoletano potrà mettere in luce le sue doti nel campionato di Primavera 2. Il classe 2002, a fine stagione, farà contare sei reti in quindici partite. I numeri da capogiro crescono e riguardano in particolare l’attuale campionato. Napoletano, per il momento, è andato per ben sei volte in gol, diventando un punto fondamentale per l’attacco gialloblù di mister Veronese.

FOTO ALDO COCOZZELLO


 

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Cesena, Fabbri: "Un grande onore indossare questa maglia"