Spezia

Spezia-Spal, le pagelle dei liguri: Marianelli leader in mezzo al campo, Angeletti autentico mattatore

Le pagelle dello Spezia

Niccolò Parenti
05.10.2019 14:26

u

Angeletti : (7.5) Conferma ancora una volta di essere qualcosa in più rispetto ad un portiere di riserva, dimostrando subito le sue doti con una grande parata ad inizio partita, ma il picco arriva con il calcio di rigore parato a Zanchetta, un autentico muro.

Lacassia (6): Buona gara per il laterale, che poteva sfortunatamente essere giudicata in maniera diversa per il fallo che scaturisce il rigore avversario, per fortuna Angeletti risolve tutto

Bertacca: (6.5)Autentico leader difensivo, ogni pallone aereo è suo

Lascik: (6.5) Buona prestazione per il giocatore slovacco, che riesce allo stesso tempo ad essere causa di problemi alla difesa avversaria grazie ai suoi sprint sulla fascia, che a tenere bene in fase difensiva durante le fasi d'attacco avversarie. Dal 54' Ciccarelli (7,5): nei pochi minuti a disposizione crea il panico in area avversaria, suo il gol della vittoria finale 

Cerretti : (6.5) Leader assoluto della difesa con Bertacca, anticipa ogni incursione avversaria.

Rehinart: (6) Si conferma ancora come uno dei nomi principali della squadra, dando grinta e sacrificio all'intero centrocampo.

Marianelli : (7) Incarna le doti del capitano alla perfezione, classe,grinta e spirito di sacrificio coronano alla grande una prestazione impreziosita con il gol

Bellotti: (6) Nonostante l'ammonizione disputa una partita tranquilla ed ordinata, manca però lo spunto per brillare rispetto agli altri 

Baracchini: (6) Non riesce a sfondare in fase offensiva, ma grazie al suo fisico riesce a a tenere alta la squadra facendo da collante tra centrocampo ed attacco. Dal 60' Bachini (6): entra in un momento di gara non facile, gli spazi sono pochi ma si ripiega alla grande come mezza punta

Nobile: (6.5) :Spauracchio della difesa per gran parte del primo tempo, mette in area sempre palloni interessanti. Dal 37' Russotto: (S.V)

Gaddini: (6.5) :Autentica spina nel fianco per la difesa avversaria, le principali azioni del primo tempo partono dai suoi piedi. Dal 82' Catapano: (S.V)

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: Bianchi sale in vetta, balzo di Schirò e Manzari
Atalanta-Pescara, le pagelle dei bergamaschi: Cortinovis e Traore mattatori