Inter

Lecce-Inter, le pagelle dei nerazzurri: Peschetola illumina dalla panchina, Fontanarosa in affanno

Le pagelle della squadra di Chivu

18.12.2021 13:00

BOTIS 5: Male nelle uscite e in occasione del secondo gol non appare reattivo.

DERVISHI 5,5: Il primo tempo è da fantasma, nel secondo attacca ma sbaglia spesso (dall'80' SILVESTRI S.V.)

FONTANAROSA 4,5: In ritardo sulle chiusure e irritato per non riuscire a dare la sicurezza necessaria al reparto. Manca l'intervento in occasione del 2-0.

MATJAZ 6: L'essere poco appariscente nei 90' è sintomo di attenzione.

CARBONI 5,5: Dorme in occasione del primo gol, Salomaa non ha vita difficile con lui.

ANDERSEN 5: Gara che nella prima frazione si decide sui duelli, il suo contributo è quasi nullo (dal 46' ILIEV 6, segna il gol della speranza con un colpo di testa estraneo al repertorio, poco altro poi).

SANGALLI 6: L'unico a centrocampo che tenta veramente di mettersi alla pari del match, sporco ma non dominante (dal 66' OWUSU 5,5, terza punta della giornata che non si impone, fa fatica sul piano fisico).

FABBIAN 5: Né da mezz'ala, né da interno incide come potrebbe.

CASADEI 6: Anche se privato di campo per fare l'assaltatore accende quando può.

CURATOLO 5: Preferisce di gran lunga dialogare con i compagni vicini a lui, spesso ciò non succede e perciò crea poco (dal 66' NUNZIATINI S.V.).

ABIUSO 5: Poca rabbia agonistica se non nel finale di tempo, sostituzione comprensibile (dal 46' PESCHETOLA 6,5, illumina il match dando ampiezza e fantasia).

Giacomo Faticanti, l'X Factor della Roma sulle orme di De Rossi
Pisa-Benevento, le pagelle dei nerazzurri: Panattoni show, Luci tiene a galla i suoi