Sampdoria

Fiorentina-Sampdoria, le pagelle dei blucerchiati: Di Stefano e Montevago gemelli del gol, Bontempi non si impone

Le pagelle della squadra di Tufano

09.05.2022 15:56

SAIO 6,5: Compie parate decisive nel primo tempo e nel secondo dà la sensazione di essere sempre dentro al match tolta un'imperfezione in uscita.

PAOLETTI 5,5: Ha dimostrato di saper sostenere un ruolo in una difesa a tre, da braccetto di destra sembra disorientato dagli uno contro uno avversari.

BONFANTI 6: Funge più da cerniera che da marcatore, con la difesa bassa spazza e copre da libero.

MIGLIARDI 6,5: L'assist malinconico per Montevago dimostra come possa essere un buon difensore, ma resti un esterno di primissimo livello per la categoria.

SOMMA 6: Intelligente a fornire i raddoppi ai compagni, concentrato nella fase difensiva nell'ultimo terzo di campo.

BONTEMPI 5,5: Né carne, né pesce, si limita a fornire un po' di filtro senza protagonismo.

YEPES LAUT 6: Gli manca il ritmo gara e nel primo tempo palesa difficoltà, poi tira fuori gli attributi per aiutare la squadra e fare il leader.

SEPE 6: Non commette errori fatali in entrambe le fasi e dà inserimenti e corsa fino allo sfinimento, il problema fisico che causa l'uscita dal campo ne è la testimonianza (dal 64' POZZATO 6, si inserisce bene nel ritmo del match con qualche inserimento senza palla per fare risalire la squadra).

BIANCHI 5,5: Non pulitissimo in alcune interpretazioni, rischia grosso trattenendo Capasso dentro l'area nel secondo tempo (dall'85' VILLA S.V.).

MONTEVAGO 7: Trascina la squadra con il gol e la gestione della palla, sposta decisamente l'ago della bilancia dalla parte dei suoi (dall'84' CHILAFI S.V.).

DI STEFANO 8: Strepitoso, nella partita più importante dell'anno sembra recitare un copione già scritto grazie a movimenti geniali, esecuzione perfetta di giocate complicate e opportunismo davanti alle difficoltà difensive della Viola.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Primavera 2, Parma-Perugia 7-0: gara senza storia, passano i crociati alle semifinali