Foto Martina Cutrona
Bologna

Lecce-Bologna, le pagelle dei felsinei: Mazia regala guizzi, Amey rischia il fuoco amico

Le pagelle della squadra di Vigiani

BAGNOLINI 6: Gli piovono pochi palloni nelle sue zone, qualche buona uscita e un paio di interventi gli bastano per guadagnarsi la “pagnotta”.

MERCIER 6: Affronta Dorgu con buona diligenza e mettendoci un buon grado di attenzione.

AMEY 5,5: Rischia l'autogol in un paio di circostanze, da centrale a quattro lascia ancora un po' a desiderare.

MOTOLESE 6: Tonico e con una condizione atletica in grado di intervenire come deve quando chiamato in causa.

CORAZZA 6: Sollecitato pochissimo, risponde comunque presente in un ruolo ancora sperimentale vista la sua storia tattica.

ROSETTI 6: Si muove a tutto campo, spende un giallo e cerca il suo posto all'interno della gara aiutando la squadra nella pressione (dal 46' ANATRIELLO 5,5, gravita sul lato destro in zone quasi sconosciute rispetto alle sue caratteristiche).

BYNOE 6: Se la squadra non viene mai soffocata realmente è anche merito del suo buon lavoro da schermo davanti alla retroguardia.

URBANSKI 5,5: Non riesce a fornire palloni qualitativi per le punte, in una squadra generalmente troppo passiva (dal 79' SCHIAVONI S.V.).

PYYTHIA 5,5: Schierato da incursore sulla destra sembra non trovarsi a suo agio e da mezzala non alza mai il fuoco delle sue giocate (dal 66' MALTONI S.V.).

MAZIA 6,5: Con una punta affianco, ama dare impulsi dalla sinistra per incidere (dall'80' WALLIUS S.V.).

RAIMONDO 6: Tolto il rigore segnato, ma calciato non troppo bene, gioca una gare piuttosto ectoplasmatica (dall'80' EBONE S.V.).

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: salgono Haj e Basso Ricci nel girone A, come Saponara e Matteoli nel girone B
Primavera 3B, Avellino-Catanzaro 2-4: i calabresi espugnano il 'Partenio'