Primavera 2A

Primavera 2A, Monza-Cittadella 3-1: netto successo interno dei brianzoli

Primavera 2A, la cronaca di Monza-Cittadella

Angelo Zarra
10.02.2021 00:30

Scontro nei bassifondi del Girone A tra Monza e Cittadella questo pomeriggio. Nel recupero della seconda giornata di Primavera 2, si affronteranno in terra brianzola le ultime due della classe nel Girone A che, dalla ripresa dei campionati lo scorso gennaio, hanno raccolto quattro sconfitte. Entrambe le squadre puntano a conquistare l'intera posta in palio e ritrovare morale e rilanciarsi in classifica. Troverete la cronaca della gara puntuale al termine della gara.

CRONACA

Torna al successo il Monza nel recupero della seconda giornata di Primavera 2. La formazione allenata da mister Allegretti ha superato il Cittadella con il risultato finale di 3-1. I brianzoli hanno chiuso la prima frazione di gara in vantaggio di due reti, entrambe realizzate da Colferai negli ultimi dieci minuti. Signorile, in avvio di ripresa, chiude i giochi mentre la rete di Pontin appena entrato dalla panchina serve solo a rendere meno amara la sconfitta per il Cittadella. La squadra allenata da Rossi resta ultima, il Monza invece sale a 6 punti.

IL TABELLINO DI MONZA-CITTADELLA PRIMAVERA

Marcatori: 35'-45' Colferai (M), 55' Signorile (M), 68' Pontin (C).

Monza: Rubbi, Falzoni, Moracchioli, Salducco (72' Pio Loco), Saio, Robbiati (61' Cattaneo), Colferai, Magli (61' Calabrò), De Paoli (79' Castaldi), Signorile (61' Longo), Vallisa. A disp.: Ravarelli, Cusati, Caccavo, Amato, Caizza, Pucci, Minotti. All.: Allegretti.

Cittadella: Petre, Zanata, Fabris (70' Oprean), Dona (65' Pontin), Zambon, Feltrin, Sanzovo, Vranovci, Borgo, Thioune (81' Badon), Nwachukwu. A disp.: Manfrin, Ercolani, Penzo, Pierobon, Talamonti, Mason, Adjei. All.: Rossi.

Arbitro: Sig. Turrini di Firenze.

Ammoniti: Robbiati (M), Magli (M), De Paoli (M), Calabrò (M), Dona (C).

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: tutto invariato nell'A, Oliveri e Bruno salgono nel B
Taranto, arriva l'ora di Dorian Ciężkowski