Foto: Pescara Calcio
Pescara

Pescara-Sassuolo, le pagelle del Delfino: Lazcano cinico, Servalli in cattedra

Le pagelle del Pescara

30.04.2022 17:59

Servalli 7: sale in cattedra, blocca d'Andrea due volte impedendo così il pareggio. Attento nelle uscite dando così sicurezza al reparto arrestato. 

Longobardi 6,5: sfortunato nel primo tempo dove colpisce il palo, sarebbe stato l'incoronamento di una gara veramente giocata bene dal difensore centrale.

Stampella 6: non ha modo mai di concludere verso la porta ma fa una partita più che altro di appoggio verso i compagni di squadra senza mai compiere errori. Dal 69' Sayari 6: entra bene in campo.

Madonna 6: il capitano dei Delfino fa una gara di copertura dirigendo con esperienza la squadra. 

Staver 6: gara senza infamia e lode ma giocata con molta intelligenza. 

Scipione 6: buona gara di copertura cercando di non fare avanzare gli avversari e prendere il controllo della metà campo. 

Salvatore 6: i suoi corner sono sempre precisi e molto pericolosi per gli avversari. La sua gara è discreta dove mette dentro palloni sempre invitanti per i compagni di squadra. Dal 81' Palmentieri SV

Lazcano 7: nel primo tempo Zacchi gli nega la gioia del gol, nella ripresa approfitta proprio dell'errore del portiere per infilare il gol della vittoria. Dal 68' Kuqi 6: entra bene in campo trovando anche un'occasione da rete ma non è fortunato.

Mehic D 6:  buon approccio sulla gara, pericoloso anche con qualche conclusione verso la porta. 

Mehic A.6  inizio con il freno a mano tirato ma esce alla distanza, gioca una gara attenta cercando anche la conclusione in porta. 

Amore 6: imposta il gioco con grinta e capacità, si conquista anche palloni costringendo l'avversario al fallo. Dal 85' Bodjè s.v.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Primavera 1, Roma-Cagliari 2-1: Satriano all'ultimo respiro regala la vittoria ai giallorossi!