Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Juventus-Cagliari 1-2: sardi corsari a Vinovo, Iling non basta ai bianconeri

Primavera 1, la cronaca live di Juventus-Cagliari

21.12.2021 00:30

Si avvicinano sempre di più le feste natalizie, e si preparano allo stop la maggior parte dei tornei: non fa eccezione il Campionato Primavera 1, pronto però a regalarci ancora emozioni prima della fine di questo 2021.
Al “Juventus Training Center” di Vinovo andrà infatti in scena lo scontro fra Juventus e Cagliari valido per la 14^ giornata: due squadre protagoniste di un ottimo cammino fino a questo momento e che certamente vorranno continuare a macinare punti. Sono infatti quattro i risultati utili consecutivi per entrambe le squadre, con i bianconeri che nell'ultimo turno sono tornati a Torino vittoriosi dal campo dell'Empoli, mentre i sardi hanno superato tra le mura amiche l'Hellas Verona. Insomma, ci aspetta un match equilibrato e ricco di emozioni: chi la spunterà? Restate con noi di MondoPrimavera.com per scoprirlo, con la nostra cronaca testuale e il tabellino dettagliato dell'incontro.

LA PARTITA
1': SI COMINCIA! Al via Juventus-Cagliari, con il primo pallone giocato dai bianconeri!

3': Primi minuti in cui le squadre si studiano, cercando di capire come fare male alla formazione avversaria.

4': Ci prova Yanken, che riesce a liberarsi ma perde il pallone sulla pressione di Senko; esce poi l'estremo difensore bianconero che toglie la sfera dai piedi di Desogus.

5': Risponde Chibozo, servito a rimorchio da Cerri, pescato da un lancio lungo dalle retrovie. Tiro però bloccato senza troppi problemi da D'Aniello.

9': Cagliari che controlla  maggiormente il possesso palla, ma senza successo. Si chiude bene la Juve, che cerca di far male in ripartenza.

13': Azione prolungata della Juventus, che cerca spazi per colpire. Cagliari che difende bene ma non riesce a ripartire.

14': Colpo di testa di Mulazzi, che riceve un bel cross di Turicchia. Pallone che però si impenna e termina fra i guantoni di D'Aniello.

17': Si inserisce bene Mulazzi, che sorprende Astrand e Iovu e prova a concludere. Tiro però deviato dalla difesa sarda.

22': Partita che vive di fiammate, dato che nessuna delle due squadre riesce a prendere stabilmente il pallino del gioco.

23': Ci prova ancora la Juve, con Savona che mette un cross sul secondo palo a cercare Turicchia. Palla che poi arriva a Chibozo, che finta il tiro e prova ad incrociare: pallone rasoterra che arriva nuovamente a Savona, che calcia però fuori.

26': Problemi fisici per Dellavalle, caduto male dopo un contrasto in area di rigore su calcio d'angolo. Gioco fermo mentre il centrale bianconero esce dal campo.

30': Prima mezz'ora di gioco agli archivi, con le due squadre che non riescono a sbloccare il punteggio. Juventus più pericolosa in questa prima parte di gara, ma il Cagliari non demorde e prova a rispondere quando ne ha l'occasione.

34': GOL CAGLIARI! 0-1! Ripartenza da manuale del Cagliari con Tramoni, che si scatena sulla corsia di destra: finta e contro-finta, Turicchia perde per un istante l'equilibrio e l'italo-francese può servire Yanken, che da due passi batte Senko!

38': Prende fiducia ora il Cagliari, ancora in avanti dopo il gol del vantaggio. Juventus un po' in difficoltà in questa fase del match.

41': Occasione Juve! Lancio di Nzouango ad aprire per Savona, cross rasoterra a cercare Iling che, da due passi, prova a spingere il pallone in rete: D'Aniello in tuffo blocca la sfera!

45': L'arbitro concede un minuto di recupero.

45'+1': FINE PRIMO TEMPO! Partita a lungo bloccata al “Juventus Training Center”, con il Cagliari che è però riuscito a sbloccarla grazie alla rete di Steve Yanken. Conclusione facile facile da pochi metri, propiziata dall'assist di un ispiratissimo Tramoni. Juventus che ha provato più volte a battere D'Aniello, e che non si è arresa dopo il vantaggio dei rossoblù: Iling in particolare ha avuto una palla ghiottissima per il pareggio, sventata però dall'estremo difensore dei sardi. Secondo tempo che vedrà i bianconeri spingere, dunque, alla ricerca del pari e che si preannuncia ricco di emozioni.

46': INIZIA LA RIPRESA! Riparte Juventus-Cagliari, con i sardi a manovrare il primo pallone!

46': Calcio di punizione dal limite per la Juventus dopo un fallo su Cerri.

47': Schema della Juventus a liberare Omic, servito però malissimo. Pallone allontanato.

48': Ci prova Mulazzi, pescato da un cross di Cerri. Colpo di testa che termina a lato.

50': Tramoni! Azione personale dell'attaccante rossoblù, che si libera e prova il tiro: blocca la sfera Senko.

55': Gara spezzettata in questi primi minuti di secondo tempo: tanti falli, da una parte e dall'altra.

56': GOL CAGLIARI! 0-2! Perde ingenuamente il pallone Omic sulla pressione di Cavuoti, uno-due del centrocampista rossoblù con Desogus e diagonale che batte Senko per il raddoppio del Cagliari!

57': Finisce qui la partita di Omic e Chibozo, spazio per Sekularac e Turco.

63': Juventus in avanti alla ricerca dell'occasione buona per dimezzare lo svantaggio; manovre offensive però troppo sterili, con un Cagliari molto compatto che non si lascia sorprendere.

67': Fase confusa della gara, con le due squadre che non riescono ad impostare una vera e propria azione d'attacco. Tanta lotta a centrocampo e tanti palloni rimpallati.

68': Altri due cambi per mister Bonatti. Mbangula e Strijdonck prendono il posto di Savona e Cerri.

70': Cambi anche per il Cagliari, con Yanken e Cavuoti richiamati in panchina da mister Agostini. Dentro Manca e Schirru.

73': Occasione Juventus! Azione personale di Turco che prova a crossare: murato il tentativo, Bonetti recupera e prova il pallonetto. Pallone che colpisce il palo e carambola sui piedi di Strijdonck, che supera D'Aniello con il mancino ma trova la deviazione di Iovu sulla linea!

74': RIGORE PER LA JUVENTUS! Si inserisce Turco in area, Kourfalidis prova a togliergli il pallone ma cicca il pallone, pestando il piede all'attaccante bianconero!

75': GOL JUVENTUS! 1-2! Freddo Iling con il mancino, che incrocia: D'Aniello intuisce ma non riesce ad arrivare sul pallone!

77': Ancora Juventus! Cross dalla sinistra in area, dove si propone Mbangula: stop a seguire del belga, con D'Aniello che però gli scippa il pallone!

79': Finisce la partita di Tramoni e di Carboni, che lasciano il campo a favore di Secci e Conti.

84': Ultimo cambio per la Juventus, con Doratiotto che prende il posto di Bonetti.

86': Continua a spingere la Juve, che attacca con tantissimi giocatori nella metà campo avversaria. Difesa del Cagliari che regge bene, nonostante non riesca ad uscire.

88': Gioco fermo per problemi fisici di Sulis, atterrato da Strijdonck in ripartenza. Cartellino per l'attaccante bianconero e Cagliari momentaneamente in 10.

90': Il quarto uomo segnala 5 minuti di recupero.

90'+4': Mancino dal limite di Doratiotto, blocca senza problemi D'Aniello.

90'+5': FINISCE QUI! JUVENTUS 1-2 CAGLIARI! Secondo tempo entusiasmante fra Juventus e Cagliari, con i bianconeri che dopo un inizio complicato sono riusciti a riaprire la gara e hanno sfiorato il pareggio in più di un'occasione. Per il Cagliari è fondamentale il gol di Cavuoti, bravo a scippare il pallone ad Omic e a dialogare con Desogus per liberarsi al tiro; per la Juventus a segno Iling, che batte D'Aniello dagli 11 metri dopo un fallo di Kourfalidis su Turco. Cagliari che guadagna la seconda posizione solitaria, in attesa di Inter-Torino: Juventus che invece scivola al quinto posto dopo il successo del Sassuolo sull'Empoli.

IL TABELLINO DI  JUVENTUS-CAGLIARI

Marcatori: 34' Yanken (C), 56' Cavuoti (C), 75' rig. Iling (J)
Juventus: Senko, Savona (68' Mbangula), Nzouango, Dellavalle, Turicchia, Mulazzi, Omic (57' Sekularac), Bonetti (84' Doratiotto), Iling, Cerri (68' Strijdonck), Chibozo (57' Turco). A disp: Scaglia, Vinarcik, Rouhi, Fiumanò, Solberg, Ledonne. All: Bonatti.
Cagliari: D'Aniello, Sulis, Palomba, Iovu, Astrand, Cavuoti (70' Schirru), Carboni (79' Conti), Kourfalidis, Tramoni (79' Secci), Yanken (70' Manca), Desogus. A disp: Lolic, Masala, Caddeo, Pulina, Pintus, Murru. All: Agostini.
Ammoniti: Iovu (C), Astrand (C), Strijdonck (J), Secci (C).
Arbitro: sig. Iacobellis.

Giacomo Faticanti, l'X Factor della Roma sulle orme di De Rossi
Fiorentina, al via i primi colpi: a breve la firma di Spaggiari