Primavera Tim Cup

Inter-Frosinone: Vitalucci espugna Interello, impresa dei ciociari.

Le pagelle dei gialloblù al termine di Inter-Frosinone

Luigi Annunziato
18.12.2019 13:59

Trovato 5,5: male nell'uscita dell'unico gol subito, per il resto è chiamato a poche parate e per nulla complicate.

Nigro 6: niente da fargli notare, una partita solida dietro.

Tonetto 6,5: fa un ottimo lavoro a centrocampo, aiutando anche molto in fase difensiva e proponendosi per il lavoro in transizione, davvero bene.

Vecchi 5,5: qualche sbavatura sui primi controlli o le spazzate ma per il resto niente male.

Verde 6: buon lavoro difensivo e di interdizione.

Giordani 6: sostanza e qualità in mezzo al campo, come se lavorasse per due, permette alla sua squadra di avere un sostanziale vantaggio in quella zona.

Venturini 6: lo si vede correre molto e questo non può fare altro che piacere al suo mister, buona prestazione

Santi 6: ottimo il suo lavoro nel far girare il pallone, niente da obiettare.

Luciani 5,5: si pensava potesse essere lui uno dei grandi protagonisti dell'incontro ma non riesce a trovare la via del gol, si propone poco in zona gol.

Obleac 6: i suoi tiri sono diversi ma purtroppo per lui poco pericolosi e precisi, dimostra però grande decisione e ogni qual volta gli si presenta lo spazio lui se lo prende.

Vitalucci 7,5: non esistono le partite perfette ma lui ne fa una che si avvicina molto, il gol del pareggio è semplicemente imparabile, mentre quello del vantaggio è frutto di una grandissima azione corale che lui capitalizza nel modo più spettacolare che si possa pensare. Oltre alla già buona partita dal punto di vista offensivo ripiega molto in difesa e lo fa bene.

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 14^ giornata: Ruocco e Sane a braccetto, nel B a secco tutti i top
Primavera Tim Cup, gli accoppiamenti dei quarti di finale