Roma

Europa League, doppio esordio nella Roma

Calafiori, rientrato dalla quarantena, e Tripi esordiscono in Europa nella partita contro il Cluj

Karim Dafirbillah
26.11.2020 19:14

Foto a destra di Martina Cutrona

SCOPRI COME AVERE UNO SCONTO SUI CAPI D'ABBIGLIAMENTO 'PIÙTRE'

Doppio esordio nella Roma, questa sera, in Europa League nella partita contro il Cluj: si tratta di Riccardo Calafiori (a sinistra) e Filippo Tripi (a destra). Il terzino sinistro, di rientro dalla quarantena dopo la positività al Covid, è sceso in campo dal primo minuto; una partita, se vogliamo dire, 'timida' la sua ma comunque sufficiente. Esterno alto per circa sessanta minuti, prima di scalare come terzo di difesa nei restanti trenta, quando il mister ha cominciato a vedere che mancano ancora minuti nelle gambe. Il difensore, ma anche mediano, invece, è entrato all'84° al posto di Pérez senza avere, comunque, il tempo necessario per mettersi in mostra, ma quello che conta è comunque la soddisfazione e la gioia dell'esordio, per di più in una competizione europea. Per il terzino potrebbe essere un rodaggio per le prossime partite, per il difensore potrebbe essere un modo per farsi trovare pronto, viste le assenze contemporanee tra i difensori centrali. Da registrare anche l'ingresso di Milanese, al 76°, che subito si fa notare servendo un assist a Pedro che però non riesce a concludere. Che dire? Un bel trio del 2002 che darà una grossa mano a mister Fonseca, senza dimenticare i restanti coetanei dell'attuale formdabile gruppo della Primavera.

Calciomercato, tutte le news a portata di click: segui gli aggiornamenti
Bologna, mister Zauri: "Lavoriamo bene, ma senza partite è dura. I giovani con Mihajlovic..."