Primavera 2A

Primavera 2A, Brescia-Venezia 2-2: rollercoaster di emozioni e un punto per parte

Primavera 2A, la cronaca tra Rondinelle e lagunari

25.09.2021 00:30

Si accendono i riflettori al Centro sportivo San Filippo 1 di Brescia per la sfida tra Brescia e Venezia valida per la terza giornata del campionato Primavera 2A. Inizio a singhiozzo per il Brescia in campionato, sconfitta nell'ultima gara contro il Monza e vittoria alla prima in casa contro il Como. Venezia ancora imbattuto in campionato dove ha raccolto un pareggio contro la Cremonese all'esordio e una roboante vittoria sul campo della Virtus Entella segnando 7 gol. Difficile trarre giudizi sulla forma e la potenzialità delle due squadre, occhio, però, alla condizione fisica delle compagini dopo gli impegni in Primavera TIMVISION Cup durante la settimana: se, da una parte, la squadra di Aragolaza si si è sbarazzata del Pordenone con un netto 6-0, i lagunari si sono fatti rimontare nel finale dall'Hellas Verona, salutando con una sconfitta per 2-1 la competizione. Da considerare, dunque, la tenuta atletica delle due squadre in campo, in un match tutto da seguire.

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

LA CRONACA DELLA GARA

Un punto a testa tra Brescia e Venezia al termine di una partita emozionante. Passa in vantaggio il Venezia con la rete di Fossati dopo 21', ma il Brescia trova la via del gol al 37' con Andreoli che chiude il primo tempo sull'1-1. I lagunari mettono di nuovo la testa avanti con il rigore di Pecile al 65', ma subiscono il pareggio definitivo dal subentrato Mor all'89'. 2-2 finale e un punto che accontenta più le Rondinelle, brave a recuperare dopo uno svantaggio che pareva definitivo e forze fresche dalla panchina.

Il TABELLINO DI BRESCIA-VENEZIA

Marcatori: 21' Fossati (V), 37' Andreoli (B), 65' Pecile rig. (V),89' Mor (B)

Ammoniti: Trezza (B), Bento (V), Jònsson (V)

Espulsi: De Vries (V)

Arbitro: signor Marco sez. Pisa

Brescia: Prandini, Boafo, Danesi (dal 79' Riviera), Bertoni, Maccherini, Castellini, Manu Denis (dal 55' Tomella), Andreoli (dal 65' Mor), Del Barba, Trezza (dal 79' Ferro), Bianchetti (dal 55' Iddirssou).

A disposizione: Sonzogni, Vasta, Scalmana, Mainardi.

Allenatore: Aragolaza Gustavo

Venezia: Sperandio, Gabrieli (dal'84' Palsson, Bento Martins dal 65' Kivikko), Mozzo (dal 72' Sandberg) , Baudouin, Makadji, De Vries, Pecile, Cappadonna (dal 72' Mikaelsson), Fossati (dall'84' Rèmy), Jònsson.

A disposizione: Basso, Busato, Boudri, Camber, Jorge, Salvador.

Allenatore: Soncin Andrea

Primavera 3, le classifiche dei tre gironi
Italia U16, doppia vittoria in amichevole contro la Svizzera