Venezia

Venezia-Udinese, le pagelle dei lagunari: Leal tuttofare, De Vries sublimatore

Le pagelle della squadra di Soncin

26.02.2022 16:52

LAZAR 6: Normale amministrazione, se non per una buon a presa su una punizione ad inizio secondo tempo.

REMY 6,5: Padrone di quella zona di campo, leader nel guidare la difesa e preciso con entrambi i piedi a fare uscire la palla anche in situazioni non banali.

BAUDUOIN 6,5: Non segna e viste le ultime uscite è una notizia, puntuale a seguire un fastidioso brevilineo come Garbero.

MAKADJI 6,5: Se Pinzi appare più prevedibile del solito, parte del merito è del centrale francese, che nel centro sinistra ha trovato da tempo la sua tazza di thè.

PALSSON 6,5: Era diverso tempo che non giocava titolare, torna a farlo da quinto con una particolare attenzione al diretto marcatore Ianesi (dal 66' JONSSON 7, gol e assist da subentrato, oggi da quinto e ieri da centrocampista, il rendimento non cambia).

LEAL 7: L'elemento tattico di Soncin non delude, scardina il gioco avversario tra le linee e si disimpegna particolarmente bene con il pallone, tratto non esattamente caratteristico del suo gioco.

MOZZO 6,5: Esaltante mai, attento e concentrato sempre. Non manca mai nella prima costruzione, da vertice basso puro riesce a coordinare la linea mediana con successo (dall'80' SANDBERG S.V.)

PECILE 6: Ordinario, copre e costruisce senza acuti significativi (dal 60 PERISSINOTTO 6, "picchia" a dovere e si arrovella nei suoi compiti senza tirarsi mai indietro).

PEIXOTO 6: Arriva sul fondo meno del solito, più difensivo ma non meno efficace.

DE VRIES 7,5: Anche quando non è illuminante, fa valere il prezzo del biglietto: gol, assist e tacco nell'azione del terzo gol. La continuità non è il suo forte, ma se questo è l'apporto…(dall'80' FOSSATI 6, si toglie la soddisfazione del gol dopo tanto tempo, la fame nell'entrare a partita in corso è quella giusta).

MIKAELSSON 7: Ne sbaglia uno, ne fa un altro. Ormai con De Vries si trova a memoria, la caparbietà che ha nel crearsi le occasioni è un fattore significativo per il futuro (dal 60' BAH 6,5, vola come una gazzella a campo aperto seminando il panico).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
UFFICIALE - Cagliari, prolungamento contrattuale per Obert