x

x

Daniele Galloppa Fiorentina
Daniele Galloppa Fiorentina

Le prossime giornate si preannunciano cruciali non solo per la prima squadra della Fiorentina, ma anche per la squadra Primavera. Come riportato da Firenzeviola.it, i giovani calciatori allenati dal confermato tecnico Daniele Galloppa sono già in ritiro questa sera al Viola Park. Questo ritiro segna l'inizio di una fase di preparazione intensa e fondamentale per la nuova stagione.

Fiorentina Primavera
Fiorentina Primavera

Fiorentina, al via le visite mediche

Domani mattina sono previste le visite mediche di routine per tutti i giocatori della Primavera. Queste visite sono essenziali per assicurarsi che ogni giovane atleta sia in perfette condizioni fisiche prima di iniziare l'allenamento. Nel pomeriggio, gli allenamenti prenderanno ufficialmente il via, segnando l'inizio di un periodo di lavoro intenso e mirato alla preparazione atletica e tattica della squadra.

Un appuntamento importante in questa fase preparatoria è la partita amichevole estiva che si terrà il 14 luglio. Questo incontro vedrà la prima squadra della Fiorentina sfidare proprio la formazione Primavera. Sarà un'occasione unica per i giovani di Galloppa per mettersi in mostra e dimostrare il loro valore di fronte ai tecnici della prima squadra e ai tifosi. Allo stesso tempo, sarà un test significativo per la prima squadra per valutare il livello di preparazione raggiunto fino a quel momento.

Fiorentina, la nuova stagione

La stagione calcistica ufficiale inizierà a breve, con il campionato Primavera, che quest'anno cambia denominazione diventando Under 20, che partirà il 17 agosto. Questo cambiamento rappresenta un passo importante nella crescita e nello sviluppo dei giovani calciatori, offrendo loro un contesto competitivo ancora più stimolante. La stessa data segnerà anche l'inizio della Serie A, creando una sinergia tra i calendari delle due squadre che potrà favorire una maggiore attenzione e supporto reciproco.

La preparazione estiva sarà quindi un banco di prova cruciale per entrambe le squadre. Per la prima squadra, sarà l'occasione per mettere a punto schemi tattici, valutare la condizione fisica dei giocatori e integrare eventuali nuovi acquisti. Per la Primavera, sarà un periodo di crescita e consolidamento, in cui i giovani talenti avranno l'opportunità di lavorare intensamente e dimostrare il loro potenziale.

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. Il comunicato
Sampdoria, Conti pronto per il salto tra i pro: piace in Serie C