Primavera 2A

Parma-Brescia, le pagelle dei crociati: tanti errori condannano i crociati, Napoletano ultimo a mollare

Le pagelle del Parma

25.01.2020 17:41

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Corvi 6: il portiere crociato non può nulla sui quattro gol subiti, intuisce ma non riesce a deviare il rigore di Torregrossa. Nella ripresa viene messo in difficoltà dal compagno in occasione del terzo compagno, dove è anche sfortunato nel voler allontanare la palla a colpire l'avversario. 

Di Maggio 6: il capitano crociato gioca sempre con la solita grinta, mette in campo una buona prestazione. Non si fa mai saltare dal diretto avversario, si fa vedere anche in avanti dove però è meno preciso nei cross. 

Casarini 5,5: dalla sua parte Ghezzi è un brutto cliente, si perde Papetti in occasione del quarto gol delle rondinelle. Termina la partita da terminale offensivo, duetta bene con Miceli nel terzo gol crociato.

Ankrah 5: oggi partita sottotono per il mediano del Parma, troppi palloni persi e poco incisivo nei contrasti. Commette il fallo da rigore in occasione del pareggio del Brescia. 

Bane 6: partita di sostanza anche la sua, fisicità e tanti palloni giocati. Nel finale sfiora il gol del pari in nove uomini. 

Balogh 5,5: un pò meno preciso oggi, qualche buon lancio ma commette qualche sbavatura importante. Errore a metà con Casarini nel quarto gol del Brescia, potrebbe fare qualcosa di più per contrastare l'arrivo del cross. 

Goglino 5: parte bene con la solita garra che lo contraddistingue, serve l'assist a Napoletano per il momentaneo vantaggio. Da qui la sua partita cambia, perchè perde palla su Ghezzi che poi si guadagna il rigore. Nella ripresa entra duro su Capoferri e l'arbitro lo manda anzitempo negli spogliatoi. 

Kosznowski 5: non bruttissima la sua partita, ma qualche imprecisione e quel retropassaggio sciagurato a Corvi abbassano notevolmente il voto. 

Davordzie 6: non si fa vedere molto, usa il fisico bene e trova il gol sfruttando un errore di Nolaschi. Esce nella ripresa poichè ancora non al meglio dopo l'infortunio. Dal 50' Lusha 5: il classe 2003 all'esordio in Primavera combatte con il suo fisico e sfiora il gol, ma la sua irruenza gli costa cara e viene espulso per un intervento in ritardo su Capoferri. 

Napoletano 7: senza dubbio il migliore del Parma, riesce con la sua velocità e tecnica a mettere in apprensione il diretto avversario. Trova il gol dell'1-0 poi è sfortunato a cogliere un palo che poteva forse cambiare il corso della partita. Dal 81' Miceli 6,5: entra bene in campo e serve l'assist per il gol di Trezza. 

Kasa 5: solita partita impalpabile per l'esterno crociato, tanti errori e troppo innamorato della palla. Sbaglia spesso il tempo per servire i compagni. Dal 66' Trezza 6,5: anche lui entra con il piglio giusto in campo, si vede negare la gioia del gol dal portiere avversario, ma lo trova nel finale grazie ad un bel cross di Miceli. 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 19^ giornata: Mulattieri e Bianchi in vetta, superato Colley
Primavera 2B, Pisa-Lecce 1-2: blitz dei salentini in Toscana