Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Torino-Sassuolo 1-0: cala il sipario, Caccavo firma un gol decisivo per smuovere la classifica

La cronaca in diretta di Torino-Sassuolo

10.03.2022 13:50

Una partita importante per entrambe le squadre con vista sui playoff: Torino e Sassuolo si affrontano nel match che chiuderà la 23^ giornata di Campionato Primavera 1. I granata arrivano da un periodo di forma non esaltante e vogliono vincere per trovare il primo successo del mese di Marzo; dall'altra parte del campo, un Sassuolo reduce da una strepitosa striscia positiva di risultati e da una forma fisica straripante. Per alimentare i sogni di playoff, le due compagini sono costrette a non sbagliare oggi pomeriggio dalle 16:00, quando ci sarà il calcio d'inizio.

CRONACA

1' SI COMINCIA! Il Torino lancia il primo pallone in avanti, preda facile di Vitale.

4' Buono l'inizio dei granata, che provano subito ad imporre il proprio ritmo contro un Sassuolo leggermente remissivo.

6' Sugli sviluppi di un corner, ingenuità di Baeten che colpisce vistosamente il pallone con la mano. Lo grazia l'arbitro che non estrae il primo cartellino della partita. 

8' Il Torino sta interpretando meglio il match, il Sassuolo dà l'idea di non avere ancora le  idee chiare, tanta confusione soprattutto in uscita dalla difesa.

12' Bigica sta guidando una pressione che gradualmente si fa più intensa, ma per ora nessuna vera occasione creata.

15' Aucelli sposta il pallone e provoca la prima ammonizione del match, ai danni di Gineitis. 

20' Prima fiammata di Macchioni, cross teso e violento sul quale non arriva Samele per questione di centimetri.

22' GARBETT! Arriva la risposta del Torino, sempre dalle fasce i pericoli più grandi: Angori pennella col sinistro, la difesa neroverde allontana sui piedi di Garbett, che arma il destro e lo fa partire mancando la porta non di molto.

26' La caparbietà e la facilità di calcio di Angori sono gli assi nella manica per il Torino; finora, è lui l'ispiratore di gioco dei granata, aspettando l'entrata in campo di Zanetti ancora quiescente.

28' Samele stravince il contrasto fisico con N'Guessan che deve spendere un fallo tattico con giallo incorporato.

32' Calcia ancora Garbett dal limite, poca forza però sul suo destro che si spegne tra le braccia di Vitale.

39' FERRARA SFIORA IL PALO! N'Guessan scherza ancora con il fuoco: altro fallo al limite dell'area e punizione molto interessante regalata al Sassuolo; sugli sviluppi del calcio piazzato Ferrara calcia fortissimo sul primo palo, andando a centimetri dal vantaggio.

44' Vitale intercetta due lanci lunghi e si rifugia in rimessa laterale; per alzare il baricentro è fondamentale avere un portiere che riesca a fare questo tipo di lavoro, e nel finale ne sta giovando il Sassuolo.

45' TERMINA LA PRIMA FRAZIONE! Duplice fischio che sancisce la fine di un primo tempo spento. Appena acceso il motore, partono meglio i granata che interpretano bene le prime curve del match. Entra a regime invece come un diesel il Sassuolo: i neroverdi alla distanza creano i presupposti per rendersi pericolosi ma peccano di cattiveria e cinismo nei dettagli, che diventano fondamentali in partite così bloccate.

45' SI TORNA IN CAMPO! Coppitelli cambia subito le carte in tavola: escono Gineitis, Nguessan e Baeten, entrano Reali, Pagani e Akhalaia.

47' SUBITO PAGANI PERICOLOSO! Akhalaia spazza via un difensore e serve Pagani, il numero 2 calcia e va a pochi passi dall'incrocio dei pali. Subito incandescente l'asse dei subentrati per il toro.

52' AUCELLI PIZZICA IL PALO! Inventa un cross interessante Paz, sul rimpallo il pallone arriva ad Aucelli che stringe il destro e trova il palo.

55' Come d'incanto, basta l'intervallo per trasformare una partita spenta in uno scontro vivo e ricco di emozioni.

56' FLAMINGO IN TERZO TEMPO! Prende l'ascensore il centrale del Sassuolo sulla pennellata di Forchignone. Risposta di puro istinto e talento di Milan, che toglie il pallone dalla porta.

60' Dopo un'ora di gioco, non cambia il risultato ma non si può dire lo stesso dell'andamento della partita: un'altalena di emozioni in questo primo quarto d'ora della ripresa.

62' AUCELLI AD INERZIE DAL GOL! Destro terrificante dai trenta metri, la palla fischia alla destra del palo. Si salva il Torino sull'ennesima conclusione del 25 neroverde.

63' CACCAVO PORTA IN VANTAGGIO IL TORINO! Mettono la freccia i granata: disastro di Miranda che manda in porta Caccavo, scavetto del 32 che fredda Vitali e porta avanti i suoi.

67' Garbett ha finito la benzina, entra Ciammaglichella al suo posto; nel Sassuolo in precedenza Diawara ha preso il posto di Forchignone.

68' Macchioni perde la bussola e il pallone, rimedia con un fallo che spegne sul nascere la ripartenza ma gli costa un giallo.

69' Brutto pestone di Flamingo su Pagani, altra ammonizione pesante in vista del finale.

70' VITALE SUPER! Parata clamorosa del portiere del Sassuolo sulla testata quasi a botta sicura di Dellavalle: assist potenziale, neanche a dirlo, di uno splendido Angori.

72' Nel Sassuolo escono Macchioni e Ferrari per Pieragnolo e Mata.

77' Si acccascia a terra uno stremato Caccavo: entra al suo posto Rosa.

79' Giallo anche per Zanetti, che si spende in copertura ma deve spendere il solito Aucelli per evitare guai peggiori.

80' ANGORI TIMBRA L'INCROCIO DEI PALI! Zanetti va in percussione sulla sinistra e cerca un compagno nel cuore dell'area, la difesa se la cava ma il pallone arriva sul destro di Angori; non ci pensa due volte l'esterno granata, che scarica un destro fenomenale, fermato solo dall'incrocio.

84' Bigica aggiunge freschezza a centrocampo: esce Aboubakar ed entra Arcopinto.

87' Sassuolo sulle gambe, il gol di Caccavo ha tolto tante energie specialmente a livello mentale.

91' Zanetti apparecchia la tavola per Savini, che col destro perdona il Sassuolo calciando forte ma centrale.

94' Il Sassuolo ha un calcio d'angolo per crederci: sale anche Vitali, ma il pallone viene battuto male e regalato ai padroni di casa.

95' TRIPLICE FISCHIO! Il gol di Caccavo manda in tilt il Sassuolo e regala tre punti che fanno scorrere nuovamente ossigeno nelle vene dei granata. Torino che sale a 34 punti, mentre i neroverdi non approfittano della frenata di Cagliari,Sampdoria e Juventus e arrestano bruscamente la propria corsa ai playoff.

MARCATORI: 63' Miranda (T);

TORINO: Milan, Savini, Baeten (dal 45'Akhalaia), N'Guessan (dal 45'Reali), Anton, Garbett (dal 67'Ciammaglichella), Angori, Dellavalle, Caccavo (dal 77'Rosa), Zanetti, Gineitis (dal45'Pagani). A disp.: Vismara, Pagani, Akhalaia, La Marca, Amadori, Ciammaglichella, Polenghi, Reali, Wade, Lindkvist, Rosa, Giorcelli.

SASSUOLO: Vitale, Paz, Flamingo, Ferrari (dal 72'Pieragnolo), Samele, Miranda, Aucelli, Macchioni (dal 72'Mata), Abubakar, Casolari, Forchignone (dal 63'Diawara). A disp.: Zacchi, Pieragnolo, Zenelaj, Cehu, Arcopinto, Mata, Ahmed, Toure, Ngingi, Diawara, Cavallini.

AMMONITI: 15' Gineitis (T); 28' N'Guessan (T); 68' Macchioni (S); 79' Zanetti (T);

8Arbitro sig. Ettore Longo di Cuneo.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Viareggio Cup, altro prestito per la Spal: Vrioni dell'Ancona Matelica