Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Roma-Spal 4-1: termina il match, i giallorossi dominano e rifilano una pioggia di gol ad una Spal combattiva solo nei primi e negli ultimi venti minuti.

La cronaca live di Roma-Spal

10.12.2021 00:30

Due squadre agli antipodi, per il livello di forma, il gioco espresso e i risultati ottenuti nel campionato Primavera 1: la Roma di mister De Rossi ospita la Spal nel match di apertura della 12^ giornata, davanti alla cornice dello stadio “Tre Fontane” di Roma. La capolista contro la tredicesima del torneo, in una partita piena di insidie per i giallorossi, lanciati da un inizio di campionato dominante e dalla vittoria contro la Sampdoria, che ha proiettato la Roma a +8 dal secondo posto. I biancazzurri invece sono reduci da una sconfitta roboante contro il Milan, che li ha trascinati di nuovo nella zona salvezza e potrebbe aver tolto qualche sicurezza ai ragazzi di Piccareta; partita che arricchisce dunque un “tour de force” per la Spal, che continuerà con la partita contro la Fiorentina e quella contro l'Atalanta nei prossimi turni di campionato. Ovviamente, a Ferrara sognano di poter sgambettare la prima della classe, ma dall'altra parte la Roma sembra in un periodo di forma inarrestabile, e non vuole lasciare nulla al caso, perché in un torneo imprevedibile come il Primavera 1, nulla è scontato. 

CRONACA

1' COMINCIA LA PARTITA! La Roma subito pericolosa con Cherubini, confermato nell'attacco giallorosso insieme a Voelkerling. Il destro dell'attaccante finisce di poco largo.

4' Spal che ha avuto un ottimo inizio, i ragazzi di Piccareta provano ad imporre il proprio ritmo su una Roma disordinata finora.

7' Primo squillo della Spal verso la porta: ottima conduzione del contropiede di D'Andrea che lascia partire il sinistro sul secondo palo; la palla finisce larga.

9' E' entrato in partita D'Andrea: altra ottima azione del 10 della Spal che libera un compagno al limite dell'area, conclusione deviata e calcio d'angolo.

12' PASSA LA ROMA! Nel momento migliore della Spal, un destro dal limite di Cherubini trova la risposta troppo timida di Rigon, che si fa sfuggire il pallone e spiana la strada al vantaggio giallorosso.

15' Momento d'oro per Cherubini, che bissa la rete segnata contro la Sampdoria con questo destro beffardo, che può far guadagnare sicurezze ad una Roma troppo timida all'alba del primo tempo.

18' ROSSO PER GINEITIS! Continua il momentaccio della Spal che dovrà rimanere in dieci per tutta la partita: fallaccio di Gineitis che atterra Faticanti con un'entrata violentissima e abbandona il campo dopo diciotto minuti.

22' ROMA A CENTIMETRI DAL RADDOPPIO! Volpato fa girare il destro su punizione e pizzica il palo esterno. Minuti di sofferenza totale per gli ospiti, che dovranno resistere alle prime sfuriate di una Roma decisa a chiudere subito la partita.

24' PAREGGIA LA SPAL! Un flash improvviso di D'Andrea che lancia Forapani a tu per tu con Mastrantonio, il centrocampista lo fredda e porta i suoi sul pareggio. Inizio folle di partita, con ribaltamenti ed emozioni a non finire.

26' LA ROMA TORNA SUBITO IN VANTAGGIO! Reazione prepotente della Roma, che sgasa sulla sinistra, Voelkerling Persson sbaglia a pochi passi ma raccoglie Tahirovic che mette alle spalle di Rigon e riporta avanti i giallorossi.

29' Sta crescendo Volpato, e con lui tutta la Roma: il 10 di De Rossi sta iniziando ad ingranare con delle giocate che liberano tracce per i suoi compagni.

31' Duello a colpi di talento puro tra i due numeri 10 in campo: D'Andrea sta cercando di aiutare la sua squadra con dribbling e giocate nello stretto, rispondendo ai colpi di genio di Volpato.

37' Pressing furioso della Roma in questo finale di tempo, la Spal è costretta a chiudersi a testuggine per superare la tempesta e provare a riorganizzarsi nell'intervallo.

40' 3-1 ROMA! Punto esclamativo della squadra di De Rossi: azione che nasce sempre dall'estro di Volpato che serve al limite Tahirovic, il piazzato viene arginato da Rigon; Rocchetti arriva prima di tutti sul rimbalzo e con un facile tap-in infila il portiere della Spal per la terza volta.

44' La squadra di De Rossi addormenta il ritmo con un palleggio scolastico, in vista della fine del primo tempo. I giallorossi sembrano inarrestabili e si stanno imponendo con veemenza anche oggi.

46' ESPULSO MORICHELLI! Continua a regalare emozioni una partita che sembrava ormai chiusa: ingenuità colossale di Morichelli che, già ammonito, interviene male e in ritardo su un avversario, guadagnando prematuramente gli spogliatoi e aprendo un flebile spiraglio per la Spal.

47' FINISCE IL PRIMO TEMPO! Partita folle che non accenna a stabilizzarsi al Tre Fontane: dopo un inizio combattivo della Spal, che risponde colpo su colpo e gol su gol alla Roma, i giallorossi forti anche di un uomo in più mettono le tende nell'area avversaria, dimostrando una certa supremazia che viene ripagata con due gol, le quali fissano il risultato sul 3-1. Quando tutto sembrava indicare un secondo tempo a senso unico, l'ingenuità di Morichelli gli costa un'espulsione e riporta mentalmente in partita la Spal.

45' COMINCIA IL SECONDO TEMPO! De Rossi toglie curiosamente Volpato per inserire Pagano. Nella Spal entra Orfei per Abdalla.

48' FORAPANI! Vicino alla doppietta uno dei migliori del primo tempo della Spal. Cross del nuovo entrato Orfei e colpo di testa di poco al lato del numero 11.

49' LA CHIUDE VOELKERLING PERSSON! Entra benissimo in campo anche Pagano, che serve Voelkerling con un cioccolatino all'ingresso dell'area: il 7 apre il piattone e fulmina Rigon mostrando un “killer instinct” pazzesco.

52' ROMA VICINA AL 5-1! Ingresso super di Pagano, che semina il panico in area e scarica un sinistro in diagonale che trova una leggera deviazione ed esce di pochi centimetri.

53' Altra uscita fantastica della Roma, con tre passaggi Cherubini è in porta ma il suo sinistro viene murato da Saio quasi sulla linea di porta.

56' Altra conclusione di Tahirovic servito da Tripi, dopo un recupero di palla mostruoso del capitano. Il destro esce di poco ma ora la Roma rischia di schiantarsi di peso su una Spal che è uscita dal campo.

57' Nella Spal esce Puletto ed entra Wilke.

60' ANCORA PAGANO! Va a centimetri dal quinto gol Pagano che con il sinistro chiude troppo sul primo palo e calcia di poco sul fondo. Impatto devastante sul match per l'unico subentrato in una Roma che pare essere una 89macchina perfetta.

64' Torna a farsi vedere D'Andrea dopo venti minuti di buio totale: la sua conclusione dal limite sfila al lato.

67' Esce Voelkerling Persson, al suo posto Satriano. Nella Spal, entra il classe 2005 Saiani e Simonetta per Borsoi e Roda.

69' Al primo pallone toccato, Saiani prova a dare un senso al finale di gara ma il suo sinistro esce di poco.

73' Tahirovic catalizza un altro pallone sul cerchio di centrocampo, conduce il contropiede e calcia dal limite; Rigon risponde presente.

79' Si va verso gli ultimi dieci minuti di una gara senza storia nel secondo tempo: Roma troppo superiore, sia a livello fisico che mentale.

80' Doppio cambio per la Roma: esce Cherubini per far posto a Padula, abbandona il terreno di gioco anche Tahirovic, al suo posto Di Bartolo.

82' Prova ad accendersi Satriano con un destro dal limite su servizio di Padula; deviazione e angolo sul quale la Spal si difende bene.

85' Eroico D'Andrea, che nonostante il risultato già scritto sta continuando a disegnare calcio per i compagni: in questo caso Wilke incorna male sul suo cross dal limite dell'area.

86' Fiammata sulla sinistra di Missori e cross teso, stavolta legge bene la traiettoria Rigon e blocca il pallone.

87' Ammonito Di Bartolo per un fallo ingenuo.

88' Pagano guida il break della Roma e suggerisce per Padula, che deraglia sui difensori e perde il contatto col pallone.

89' D'ANDREA! Non smette di macinare gioco il 10, che salta un avversario lasciandolo sul posto e calcia trovando la grande risposta in corner di Mastrantonio.

90' C'è spazio anche per l'ingresso di Loukaima nella Roma.

92' SIMONETTA! Sinistro dal limite che spaventa Mastrantonio, ma va solamente vicino al palo.

93' FINISCE LA PARTITA! Roma che legittima la vittoria con un secondo tempo in scioltezza; soffre solo negli ultimi dieci minuti, quando la Spal stava cercando un gol che avrebbe reso la sconfitta meno amara. Può sorridere Alberto De Rossi, perché la sua squadra sembra avere un potenziale offensivo infinito, capace di dominare le partite e di segnare a raffica. Roma che con questa vittoria blinda ulteriormente il primato, mentre la Spal sprofonda sempre di più nella zona calda della classifica, in attesa delle gare di questo weekend.

MARCATORI: 12' Cherubini (R); 24' Forapani (S); 26' Tahirovic (R); 40' Rocchetti (R); 49' Voelkerling Persson (R);

ROMA: Mastrantonio; Morichelli, Tripi, Keramitsis; Missori (dal 90'Loukaima), Faticanti, Tahirovic (dall'80'Di Bartolo), Rocchetti; Volpato (dal 45'Pagano); Voelkerling (dal 67'Satriano), Cherubini (dall'80'Padula). A disp.: Berti, Baldi, Satriano, Oliveras, Di Bartolo, Zajsek, Ngingi, Loukaima, Pagano, Verrengia, Padula, Pellegrini.

SPAL: Rigon; Borsoi (dal 67'Saiani), Saio, Csinger, Gineitis, D’Andrea, Forapani, De Milato, Puletto (dal 57'Wilke), Roda (dal 67'Simonetta), Abdalla (dal 45'Orfei). A disp.: Magri, Martelli, Bugaj Biancheri, Simonetta, Martini, Orfei, Fiori, Saiani, Valdesi, Pinotti, Wilke,

AMMONITI: 19' e 46' Morichelli (R); 20' D'Andrea (S); 32' Tahirovic (R); 87' Di Bartolo (R);

ESPULSI: 18' Gineitis (S); 46' Morichelli (R);

Arbitro sig. Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa.

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Marconi-Ianesi lotta in vetta nel Girone A
Youth League, cosa è successo alle squadre italiane?