x

x

Storie di Primavera

Theiner 6: incolpevole sui gol, sempre attento quando viene chiamato in causa. Fortunato sulle due traverse colpite dall'Empoli in avvio.

Mandrelli 6: buona prova in fase difensiva, spinge però poco sulla fascia. Dal 69' Cinquegrano 5,5: si vede poco, impreciso nei disimpegni.

Cannavaro 5,5: fatica molto a contenere Bucancil. Ammonito, Bigica lo toglie per evitare la seconda ammonizione. Dal 69' Loeffen 6: entra in campo con il giusto piglio.

Miranda 5,5: vale lo stesso discorso di Cannavaro, soffre la fisicità di Bucancil.

Pieragnolo 6,5: sulla fascia sinistra è un moto perpetuo. Assist perfetto sul vantaggio di Bruno, poco dopo sfiora la gioia personale ma trova un bravo e fortunato Filippis in uscita.

Kumi 5,5: partita sottotono, influenzata anche dall'ammonizione. Dal 46' Foresta 6: il suo ingresso mette ordine alla manovra neroverde.

Casolari 6,5: partita di gran sostanza, sfiora anche il gol nel primo tempo con una conclusione che esce di poco.

Abubakar 6: tanto lavoro sporco sotto traccia, diversi i palloni recuperati. Dal 80' Sassanelli s.v.

Bruno 6,5: trova il gol con un tocco di sinistro delizioso ma clamoroso l'errore che commette al 60'. Tutto solo a porta sguarnita colpisce il palo da pochi passi.

Baldari 6: tanto lavoro sporco contro la difesa dell'Empoli, sfiora la rete di testa in avvio di ripresa. Dal 62' Mata 7: il suo ingresso accende il Sassuolo. In pochi minuti conclude in porta in tre circostanze, dal suo cross nasce il vantaggio nel finale di Russo.

Russo 7: con un colpo d'attaccante pure trova il gol che permette al Sassuolo di ritrovare la vittoria e salire momentaneamente al secondo posto.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Sassuolo-Empoli, le pagelle dei toscani: Bucancil sfortunato, Ignacchiti trova il gol ma non basta

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }