(Via Inter Twitter)
Inter

Milan-Inter, le pagelle dei nerazzurri: Peschetola stravolge ma che partita di Silvestro

Le pagelle della squadra di mister Chivu

01.02.2022 16:00

ROVIDA 6,5 - Sull'1-1 del Milan non può nulla per via dell'improvvisa deviazione di Matjaz. Bravissimo a parare su Nasti nel secondo tempo: intervento ottimo su una conclusione insidiosa del centravanti rossonero.

SILVESTRO 7,5 ⭐ - Aveva l'arduo compito di non fare rimpiangere l'uomo squadra Zanotti. Lo fa benissimo, disputando una partita completa, sia difensivamente che offensivamente. In difesa è tosto, davanti coraggioso anche nel saltare uomini. Prestazione eccellente.

MATJAZ 6 - Sfortunato sulla deviazione del momentaneo pareggio del Milan. Prova a rifarsi, colpendo l'incrocio dei pali su un colpo di testa.

FONTANAROSA 6 - Si fa saltare da Nasti in un'occasione e in generale non dà molte certezze in difesa. Ma combatte nei minuti finali per portare a casa i tre punti.

CARBONI 5,5 - L'assist per l'1-0 di Casadei è una delle poche cose buone della sua partita. Sulla destra soffre tantissimo prima Roback e poi Omoregbe. Tanto che non riesce a essere offensivo come suo solito.

ANDERSEN 5,5 - Il centrocampista danese si fa vedere poco. Si occupa principalmente di dare manforte alle offensive del Milan sul lato destro. (52' PESCHETOLA 7,5 - Entra e cambia per sempre il match. Appena subentrato, calcio perfettamente un angolo: palo di Matjaz. Nel finale mette dentro il tap-in facile per l'1-2 Inter. Decisivo.)

SANGALLI 6 - Non sempre pulitissimo nella distribuzione dei palloni, ma lì in mezzo sbaglia poco o niente. Non fa nulla di eccezionale.

FABBIAN 5,5 - Spesso fuori giri, non riesce a dare una mano a Carboni sul lato sinistro.

CASADEI 7 - Il suo colpo di testa manda in vantaggio l'Inter. Va vicino al gol nuovamente con un tiro di poco fuori. In un paio di occasioni, rientra anche in difesa. Insomma, partita completa da parte sua.

ILIEV 5,5 - Non riesce ad accendersi. Nel secondo tempo prova a scuotersi ma nulla da fare: complici anche i difensori rossoneri sempre pronti a chiudere. (70' V. CARBONI 6,5 - Preziosissimo nel finale di gara per portare i tre punti all'Inter).

JURGENS 6,5 - Sbaglia molto e si fa "mangiare" spesso dai difensori rossoneri. Lui però non molla e in un'incursione serve l'assist decisivo per la vittoria nerazzurra. (84' ABIUSO S.V.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Cesena, la Primavera si rinforza ulteriormente: quattro operazioni in entrata