Foto: Martina Cutrona
Sassuolo

Lecce-Sassuolo, le pagelle dei neroverdi: Russo illude, Leone errore fatale

Le pagelle della squadra di Bigica

THEINER 6: Due palloni che si infilano all'angolino lo trafiggono innocente.

MANDRELLI 6: Non arriva mai lo stress-test dell'uno contro uno a campo aperto con Salomaa, meglio così per lui (dal 69' CINQUEGRANO 6, prova a fornire un po' di brio in fase offensiva, ci riesce).

CANNAVARO 6: Francobolla Burnete con intelligenza, dietro ha le spalle coperte.

MIRANDA 6: Non ha nulla da rimproverarsi nei suoi 90', leggermente appannato nel finale

PIERAGNOLO 7: Gara di intensità infernale per gli avversari stroncata da un problema fisico che lo costringe all'uscita dal campo in lacrime, un peccato vederlo uscire così nella gara più importante del suo ciclo con Bigica (dal 69' RYAN 6, vive un finale in rincorsa, buttato in campo da un secondo all'altro).

LEONE 5: Perde una palla sanguinosa che porta al pareggio di un avversario che sembrava morto, agisce da centrocampista puro con mansioni prevalentemente offensive, posizione che, per ora, non lo esalta (dall'86' GORI SV).

CASOLARI 6,5: Prende il mano il pallino del gioco con la personalità del veterano della categoria, disegna l'assist del vantaggio illusorio.

D'ANDREA 5,5: Fame e cattiveria con la palla, ma incide poco o per nulla.

BRUNO 5: Con un pizzico di precisione in più avrebbe portato in vantaggio i suoi già nel primo tempo, dopo il rigore sbagliato contro la Juve sembra aver perso un pizzico di fiducia. Si rifarà.

MATA 5,5: Ricopre una posizione ibrida in cui lascia spazio a Pieragnolo, lui non morde (dall'83' TOURE SV).

RUSSO 7: Illude con una zuccata prepotente, si sbatte in lungo e in largo per trovare varchi e far male.

[FOCUS]- Corea del Sud U20, il prossimo avversario dell'Italia: guida alle Tigri asiatiche
Casini: "Vogliamo aumentare le seconde squadre. Almeno una la prossima stagione"