Fiorentina

Gubbio, Meli: "Darò il massimo per vincere con mister Torrente"

Gubbio, parla il giovane scuola Fiorentina Marco Meli

Emanuele Giacometti
21.11.2019 14:39

E' tra i prospetti più interessanti dell'intera Lega Pro e del calcio italiano. Classe 2000, si è messo in evidenza nelle giovanili della Fiorentina e nel ritiro di Moena nel 2017 con la prima squadra. Marco Meli, la scorsa stagione è stato una delle colonne portanti della Primavera di Bigica con 31 presenze e 10 gol da mezzala, ruolo tra l'altro non suo, perchè nella sua giovane e ancor breve carriera ha fatto la spola tra la trequarti e l'attacco. Ora ha fatto il salto nei grandi, gioca in serie C in prestito al Gubbio e mister Torrente nell'ultimo match contro il Cesena, lo ha utilizzaro proprio da mezzala. Queste le parole di Marco Meli, durante le consuete interviste settimanali del Gubbio: "Diciamo che quando andai in ritiro con la Fiorentina a Moena l'anno scorso-afferma Meli-, mister Pioli mi vedeva da mezzala. Poi ho parlato anche con il tecnico della Primavera Bigica e tutto l'anno ho giocato in quel ruolo. Domenica contro il Cesena ho giocato mezzala destra, ma personalmente mi adatto a tutto. Anche se devo dire che il ruolo dove credo di rendere meglio è la seconda punta. Cosa cambia dalla Primavera alla C? Cambia molto, la C è un campionato molto diverso dalla Primavera: qui i punti contano. Soprattutto per un giovane è normale che all'inizio si trovano delle difficoltà, ma poi più passa il tempo e più ti abitui”. Un Meli che si candida per una maglia da titolare in vista di Ravenna. “Cerco di fare bene negli allenamenti, all'inizio della stagione ho avuto qualche problema fisico. Mi piacerebbe giocare di più, infatti cerco di dare il massimo, per convincere mister Torrente". Già, perchè la Viola lo aspetta e lui non vuole deluderla.

 

Foto asgubbio/simone grilli

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: tutto invariato in vetta. Salgono Piccoli, Sene e Marginean
Under 17, tutti i convocati per il "Torneo dei Gironi"