Primavera 2B

"11 e Lode" - Primavera 2B, la Top 11 della stagione scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera 2B: i migliori della stagione

Simone Brianti
11.06.2021 12:00

Appuntamento speciale con la nostra rubrica “11 e Lode”, questa sarà l'ultima della stagione per quanto riguarda il Primavera 2, che sarà divisa per i due Gironi. Dopo aver messo quella del Girone A, oggi vi parleremo dei migliori undici del Girone B, non è stato facile scegliere i nomi, tanti ragazzi interessanti anche che magari sono rimasti fuori. Il modulo è il medesimo usato per la stagione, ovvero il 3-4-3. Quali sono i migliori undici della stagione? Eccoli nel dettaglio quelli scelti dalla redazione Mondoprimavera.com:

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL PRIMAVERA 2

PORTA

Sorrentino (Pescara): miglior difesa del Girone con appena 18 gol subiti, basta questo dato per capire che nelle vittorie del Delfino ci sono soprattutto i guanti dell'estremo difensore abruzzese. Uno dei migliori nel ruolo che si è guadagnato pure la chiamata in prima squadra. 

DIFESA

Longobardi (Pescara): altro giocatore molto interessante del pacchetto arretrato abruzzese, oltre ad essere sempre preciso e puntuale nelle chiusure ha trovato anche per due volte la via del gol oltre all'esordio in B con i biancazzurri. 

Lemmens (Lecce): esterno molto interessante, nazionale belga e classe 2002, in questa stagione ha fatto intravedere doti davvero importanti. Duttile può giocare sia da centrale e sia da terzino, quest'ultima la posizione più ricoperta nell'arco della stagione. Due gol e un assist ma una corsa continua lungo l'out di competenza. 

Bruno (Virtus Entella): uno dei migliori esterni del campionato, il classe 2002 dell'Entella ha sfornato prestazioni di alto livello lungo l'arco della stagione risultando spesso decisivo per punti pesanti per i liguri. Sono cinque le reti per lui e un futuro in prima squadra. 

CENTROCAMPO

Labriola (Napoli): con i suoi cinque gol ha contribuito a far volare gli azzurri di mister Cascione nelle prime tre e centrare l'accesso ai playoff. Giocatore d'esperienza che ha saputo prendere per mano la squadra nei momenti difficili e che ha dato carattere, spronando spesso i suoi compagni. 

Vitalucci (Frosinone): stagione super per il centrocampista ciociaro, è lui il capocannoniere del Girone B e ottime anche le sue prestazioni nell'arco di tutta l'annata. Tanta qualità al servizio della sua squadra e un prospetto che può fare il salto nel calcio dei grandi.

Vulturar (Lecce): classe 2004, uno dei più giovani del campionato e sicuramente uno dei più interessanti con un futuro tutto da scrivere. Rumeno arrivato in estate, ha disputato un campionato quasi perfetto con prestazioni in crescendo partita dopo partita, ha fatto girare la squadra molto bene e senza sbavature. 

Chiarella (Pescara): tredici gol all'attivo per questo eclettico esterno degli Abruzzesi, spesso e volentieri decisivo sia per le giocate e sia per le reti che hanno portato diversi punti e la conquista del Primavera 1 con la vittoria del Girone. 

 “GPS nel calcio, importante strumento che piano piano si sta facendo spazio nei sistemi di allenamento nel panorama calcistico e non solo. Scopri il corso per saperne di più 👇 ”

CODICE PROMO - MONDOPRIMAVERA

ATTACCO 

Trotta (Crotone): i calabresi sono arrivati lontano dalla zona playoff seppur abbiano lottato per diverse giornate con le squadre di testa, nonostante la posizione in classifica l'attaccante degli squaletti ha trovato ben tredici reti. Attaccante rapido, tecnico e bravo nel dribbling e un fiuto del gol da far invidia. 

Belloni (Pescara): come per il compagno di squadra anche per lui sono tredici le reti in questa stagione, sicuramente i suoi giorni nel campionato Primavera sono finiti e presto lo vedremo destreggiarsi tra i grandi. Attaccante letale e che sa giocare anche per la squadra, buona fisicità e tecnica, ha da affinare ancora ma il talento c'è. 

Villa (Virtus Entella): trascinatore dei diavoletti neri nel corso della stagione, i suoi gol non sono bastati per portare l'Entella ai playoff ma sicuramente resta il fatto di aver disputato una grandissima stagione, trovando anche l'esordio in prima squadra. Undici le reti, che dimostrano un ottimo fiuto del gol oltre che ad una presenza costante e pericolosa all'interno dell'area di rigore avversaria. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato dei titolari migliori della stagione, arriviamo alla panchina dove in porta non può mancare Idasiak del Napoli, un rendimento altissimo per il giovanissimo portiere che in più di un'occasione ha salvato il risultato e in più parato anche qualche rigore. In difesa il compagno di squadra Costanzo, si è guadagnato la chiamata in prima squadra a suon di prestazioni importanti con la Primavera. Insieme al giovane azzurro troviamo anche Scieuzo dello Spezia, uno dei migliori degli aquilotti nel corso della stagione, prestazioni importanti e diversi assist a referto oltre che ad un gol. In mediana Ranieri del Crotone, altro talento molto interessante bravo ad inserirsi e trovare il gol, per lui sono quattro in stagione. Oltre a Ranieri troviamo Teyou del Cosenza, arrivato a gennaio ha saputo dare fisicità al centrocampo dei calabresi, a referto un gol e un assist per il camerunense. In avanti Iannone-Oltremarini: il primo della Salernitana ha segnato dodici reti, vero con cinque rigori, ma i suoi gol hanno portato qualche punto alla causa granata, sicuramente uno dei prospetti più interessanti. Il secondo è l'attaccante del Lecce che fino all'infortunio sembrava viaggiare verso il titolo di capocannoniere del Girone B indisturbato, nove i centri in undici presenze prima di dire addio alla stagione. Chissà come sarebbe finita la sua stagione, e quella del Lecce, se non si fosse fatto male, resta che in metà campionato ha fatto vedere doti importanti. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
Gubbio, per la porta occhi su Pizzignacco del Vicenza