Ferro Brescia - MARTIN COCCIOLO
Brescia

Brescia, esordio tra i professionisti per Matteo Ferro

L’ attaccante classe 2004 debutta in Serie B

11.12.2023 10:40

Nel posticipo della domenica della 16^ giornata di Serie B tra Reggiana e Brescia, ha fatto il suo esordio assoluto tra i professionisti l’attaccante delle rondinelle Matteo Ferro, classe 2004, subentrato all’82’ minuto della partita del “Mapei Stadium” tra i granata e i biancazzurri, terminata 1-1. Ferro, schierato da esterno alto a destra, si è reso partecipe dell’assalto finale dei suoi, che hanno segnato il gol del pareggio al 91’ su calcio di rigore.

Brescia, chi è Matteo Ferro

L’esordio di Ferro si aggiunge a quello di Riccardo Fogliata, centrocampista, anche lui classe 2004, sceso in campo per la prima volta lo scorso 3 settembre nella vittoria del Brescia contro il Cosenza, in cui ha servito anche un assist per Birkir Bjarnason. Fogliata é da tempo in pianta stabile in prima squadra, con cui ha già raggiunto 10 presenze in B. Ferro, invece, ha iniziato la stagione in Primavera, venendo aggregato con costanza solamente da Rolando Maran, sulla panchina del Brescia lo scorso 14 novembre, quando rilevò Daniele Gastaldello.

Brescia Primavera
Brescia Primavera

Gli altri in rampa di lancio

Nella rosa biancazzurra sono presenti altri ragazzi di prospettiva e spesso aggregati tra “i grandi” dal club: Corrado Riviera, terzino sinistro classe 2004 reduce da 6 mesi in Serie D alla Sanremese e Elia Maccherini, centrale classe 2003, lo scorso anno in prestito alla Paganese, sempre in Serie D. Il club lombardo tiene in considerazione molti altri ragazzi del suo vivaio: sono stati aggregati in prima squadra, durante la scorsa stagione, il terzino destro Zylyf Muca e l’esterno offensivo Patrick Nuamah. Quest’ultimo ha esordito in Serie B il 3 settembre 2022, diventando l’esordiente più giovane del campionato cadetto a 16 anni, 8 mesi e 3 giorni, record mantenuto fino al 20 agosto 2023, data dell’esordio di Brayan Gjyla, classe 2007 della Feralpisaló, debuttante a 16 anni e 25 giorni.

Il Rendimento di Ferro in Primavera

Terza stagione con le baby rondinelle per il talento nativo di Cremona: 23 presenze con 3 gol e 6 assist nella prima annata in Primavera 2, tra campionato e Playoff promozione, mentre sono 21 le apparizioni, con ben 9 centri e 3 assist in Primavera 2 nella scorsa stagione, chiusa da capocannoniere della squadra. Quest’anno, da fuori quota , le reti sono 4, con anche 1 assist, in 8 presenze, che lo rendono il secondo miglior marcatore della formazione guidata da Luca Belingheri.
 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Roma, Mourinho e il 'pizzino': chi è il giovane raccattapalle - VIDEO