Nazionali Giovanili

Italia-Portogallo U21, la probabile formazione del Ct Nicolato

Azzurri impegnati questa sera contro il Portogallo per i Quarti degli Europei U21

Simone Brianti
31.05.2021 11:00

Terminato il conto alla rovescia per l'Italia Under 21, che questa sera affronterà il Portogallo per i quarti di finale degli Europei. Dopo le qualificazioni disputate a fine marzo, ecco che la competizione entra nel vivo e a Lubjana si sfideranno gli azzurri contro i lusitani per una sfida che promette spettacolo ed emozioni. Partita complicata per la formazione allenata dal Ct Nicolato, in passato i portoghesi hanno fatto male agli azzurri nelle finali disputate negli Europei di categoria, ma questa volta sono i nostri ragazzi a voler fare lo sgambetto ai lusitani. Una partita dove mancheranno Gabbia, Marchizza e Tonali tre ragazzi che erano sempre tra i convocati del Ct, ma che per infortunio e squalifica non potranno far parte di questa spedizione azzurra. C'è stata una settimana di preparazione per la partita di questa sera che si giocherà alle ore 21 e il Ct Nicolato ancora deve sciogliere i dubbi sulla formazione, ma proviamo lo stesso a darvi un undici probabile sulla base di quanto fatto vedere fino ad ora dall'Italia. Il modulo dovrebbe essere il solito 3-5-2 ormai collaudato: in porta Carnesecchi, davanti a lui il terzetto sarà composto da Lovato, Del Prato e Ranieri, attenzione a Vogliacco autore di una grande stagione con la maglia del Pordenone. In mediana con l'assenza di Tonali sarà uno tra Rovella e Ricci a fare il vertice basso con Maggiore e Frattesi le mezze ali. Sugli esterni agiranno Sala e Zappa, mentre davanti certo capitan Cutrone potrebbe essere coadiuvato da Raspadori o Scamacca, in pole sicuramente il primo per quanto fatto vedere con la maglia del Sassuolo soprattutto nel finale di stagione. Alcuni dubbi ci saranno e il Ct Nicolato li scioglierà soltanto alla fine, in mediana le quotazioni in rialzo di Pobega e Maleh autori di un'annata importante potrebbero far vacillare alcune certezze dell'allenatore azzurro, così come davanti anche Pinamonti scalpita per una maglia al fianco di Cutrone, complice anche la convocazione in Nazionale maggiore di Raspadori e che potrebbe arrivare un pò affaticato con l'Under 21. Tutte congetture e pensieri che sicuramente starà facendo anche Nicolato, ma sicuramente scenderà in campo l'Italia migliore possibile per superare lo scoglio lusitano.

PROBABILE FORMAZIONE ITALIA UNDER 21

Carnesecchi, Del Prato, Lovato, Ranieri, Sala, Maggiore (Maleh), Rovella, Frattesi (Pobega), Zappa, Cutrone (Pinamonti), Raspadori (Scamacca)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
Pescara, mister Iervese: "Io in prima squadra? Sarebbe bellissimo, mi sento pronto"