Nazionali Giovanili

Italia-Paraguay, le pagelle degli azzurri: la difesa paga due distrazioni, attacco spento

Le pagelle dei ragazzi del c.t. Nunziata

Simone Negri
04.11.2019 00:03

Rinaldi 6: provvidenziale in uscita attorno al quarto d'ora, può fare veramente poco in occasione dei due gol subiti. 

Moretti 5,5: timido in fase offensiva, non tiene bene le distanze in occasione del pareggio del Paraguay, permettendo al diretto avversario di andare al cross.

Riccio 6: effettua delle buone chiusure, facendosi però sovrastare di testa sull'azione dell'1-1 dei sudamericani. 

Pirola 6,5: sblocca la partita con un bel colpo di testa che vale il vantaggio. Non riesce a chiudere sul gol di Duarte.

Barbieri 6: propositivo, spinge sulla fascia di competenza ogni volta in cui trova spazi. In ritardo nell'azione che porta al pareggio di Duarte. 

Boscolo 6: sempre nel vivo del gioco, si fa notare per aggressività e dinamismo anche in proiezione offensiva. Ha una grossa chance per segnare al 59', ma la spreca. 

Panada 5,5: in campo per tutto il primo tempo e per uno scampolo di ripresa, mette ordine in mezzo al campo, limitandosi forse troppo al "compitino". (dal 55' Brentan 6: regia precisa e ordinata, cerca di verticalizzare appena ne ha l'occasione, ma gli spazi sono pochi e la manovra azzurra è spesso troppo lenta).

Giovane 5,5: corsa e tanta sostanza, alterna buone trame ad alcuni errori di precisione. Più ordinato nel primo tempo che nella ripresa, quando perde qualche pallone di troppo. 

Capone 5.5: qualche buono spunto nel primo tempo, mentre nel secondo sembra faticare maggiormente nel trovare gli spazi giusti per fare male. 

Oristanio 6: si accende a sprazzi, ma è uno dei più vivaci. E' sua la pennellata da calcio piazzato che permette a Pirola di realizzare il gol dell'1-0. Fa molto movimento sul fronte offensivo, sfiorando il raddoppio con un gran sinistro a giro che avrebbe meritato maggior fortuna. (dal 55' Tongya 6,5: entra subito in partita, servendo un gran pallone a Boscolo e costringendo il portiere avversario a compiere un grande intervento due minuti più tardi. Costantemente raddoppiato, i pericoli passano tutti dai suoi piedi).

Arlotti 5: poco servito dai compagni di squadra, non incide particolarmente sulla gara. Scavalcato dal pallone in occasione del gol del vantaggio avversario. Rimandato: avrà l'occasione per rifarsi.  

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Mondiali U17 - Italia agli ottavi con l'Ecuador. Il tabellone completo