Empoli

Empoli-Sassuolo, le pagelle degli azzurri: Pratelli superlativo, Lombardi in ombra

Empoli-Sassuolo: le pagelle degli azzurri

22.02.2020 18:00

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Pratelli 8: il portiere empolese salva i suoi da una sconfitta che sarebbe stata a dir poco beffarda. Dopo aver compiuto diversi ottimi interventi nell’arco della gara, nel finale si supera neutralizzando il rigore di Manzari. Un miracolo che vale un punto molto prezioso.

Donati 6: prestazione diligente per il terzino destro dell’Empoli. Nel primo tempo spinge maggiormente, mentre nella ripresa è più attento in fase difensiva. Suo il fallo da rigore – molto dubbio – concesso nel finale e parato da Pratelli.

Viti 6: gara di grande attenzione da parte del centrale difensivo. Nelle occasioni in cui viene chiamato in causa protegge nel migliore dei modi l’area di rigore.

Fradella 6,5: il difensore sostituisce ancora una volta al meglio il titolare Matteucci. Determinante con alcune chiusure difensive, che frenano l’attacco del Sassuolo.

Adamoli 6,5: un vero e proprio moto perpetuo sulla corsia di sinistra, soprattutto nella seconda frazione di gioco. Da una sua rimessa laterale, nasce il pareggio empolese ad inizio ripresa.

Belardinelli 6,5: guida con autorità la mediana, facendosi sentire nella zona nevralgica del campo e risultando pericoloso anche in avanti. Nel primo tempo, infatti centra una clamorosa traversa. (dal 60’ Simic 5,5: aggiunge sostanza al centrocampo empolese, ma in più occasioni non appare troppo lucido nella gestione del pallone)

Sidibe 5,5: del trio di centrocampo dell’Empoli è quello che si mette meno in evidenza. Sono rare le occasioni in cui accompagna l’azione offensiva impensierendo la difesa avversaria.

Asllani 6: nel primo tempo è tra i più attivi sul piano offensivo nella squadra di Buscè, con cross per i compagni o conclusioni verso la porta. Più bloccato in mezzo al campo nella ripresa.

Merola 6: dopo un primo tempo piuttosto in ombra, nella ripresa risulta più insidioso per la retroguardia del Sassuolo. In generale, non la sua miglior partita.

Lombardi 5,5: parte al centro dell’attacco empolese per poi spaziare su tutto il fronte offensivo. Non riesce però a rendersi pericoloso in molte circostanze. (dal 69’ Lipari 6: buon impatto sulla gara per lui, che ha una delle migliori occasioni empolesi del secondo tempo. Bravo Russo a respingere la sua conclusione)

Cannavò 7: gara dai due volti per l’attaccante. Nel primo tempo viene ben contenuto dalla difesa avversaria, mentre nella ripresa firma subito il gol dell’1-1 ricevendo palla spalle alla porta e freddando Russo. Si rende pericoloso anche in alter circostanze.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Primavera 2A, Milan-Spal 3-1: i rossoneri tornano in Primavera 1