x

x

Mancini Juventus - Foto Martina Cutrona
Mancini Juventus - Foto Martina Cutrona

Ripartire da qui, paradossale per tutte e due le squadre. Il Frosinone deve costruire dalle proprie macerie, dopo la retrocessione in Primavera 2; la Juventus invece dovrà fare a meno del capo popolo, Paolo Montero, che è stato promosso in prima squadra. Ne nasce una partita che dimentica il concetto di tattica ed è una chiara dichiarazione di intenti per entrambe: non si molla di un centimetro, alla ricerca di un futuro migliore. Ciociari e bianconeri si scambiano continui ganci, ma non affondano il morso decisivo. Sono i gialloblù ad avere un finale prepotente: prima Zelezny con un volo all'incrocio, poi Bassino due volte sulla linea di porta, salvano la Juventus. Termina con un pari a reti bianche una partita a suo modo divertente e con tanto contenuto. 

Le pagelle della Juventus

Difensori: Zelensky abbassa la saracinesca, Bassino salva due volte il risultato

Zelezny 7: cala subito i guantoni sulla partita, con un riflesso super su Boccia. Si ripresenta nel finale, togliendo dall'incrocio il destro disegnato da Molignano. 

Firman 6,5: un reparto orfano di Gil per squalifica, non risente dell'assenza anche grazie alle sue letture. Roccioso e presente nei duelli contro Selvini e compagni. Arrivano anche gli inserimenti a fari spenti nell'area opposta, come quello con cui al 29' destabilizza la difesa e non trova il gol per questione di centimetri. Secondo tempo più tiepido.

Bassino 7: taglia un cross pazzesco su cui recapita il messaggio “basta spingere”. Finocchiaro fraintende e non mette forza nella conclusione, cestinando un assist fenomenale. Miracoloso quando cancella due volte il gol dell'1-0 sulla propria linea di porta. 

Martinez Crous 6: chiamato a guidare una difesa senza uno dei principali protagonisti, si fa sentire ma solo a intermittenza. Prezioso ad allontanare dalla linea di porta il pallone di Boccia. 

Giorgi 6: esordio particolarmente soddisfacente. Tanto ordine e poche indecisioni, quando c'è bisogno di affondare il tackle non si tira indietro. Dal 57' Pagnucco 5,5: non riesce ad aumentare il ritmo e ad ingranare marce alte. 

 

Juventus
Savio Juventus - FABIO PANELLA

Centrocampisti: Finocchiaro spreca, Owusu solido

Savio 5,5: interpretazione troppo remissiva della partita. Non si sgancia spesso e partecipa poco alla fase offensiva. 

Ripani 6,5: molto attivo nella zona calda. Calci piazzati velenosi e anche una conclusione che spaventa Lagonigro e sorvola di poco la traversa. Dal 57' Florea 5,5: comincia col botto, mancando il controllo e prendendo un cartellino al primo pallone toccato. 

Owusu 6: partita sostanzialmente a due facce. Gli mancano coraggio e intuizioni nella guida delle ripartenze, mette tanta sostanza in copertura. 

Crapisto 6: tanto movimento per agitare le acque tra le linee, non arrivano però le giocate risolutive. Dal 57' Finocchiaro 5,5: spreca un set point che gli offre Bassino con un cross tagliato perfettamente. Conclusione scarica e senza angolo. 

Juventus
Ripani Juventus - FABIO PANELLA

Attaccanti: Scienza discontinuo, Mancini isolato

Scienza 6: una molla sempre in tensione. Gli basta uno spiraglio per impennare la sua pericolosità, si perde però nell'ultima mezz'ora. Dal 65' Grosso 5,5: svaria sul fronte offensivo, ma non trova palloni giocabili. 

Mancini 5,5: primo tempo con un discreto approccio e una buona propensione al sacrificio, muovendosi tanto ma perdendo anche molti duelli fisici. Seconda parte spenta, senza aria respirabile. 

 

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Italia Under 20, i convocati di Bollini per lo stage a Tirrenia

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }