Primavera Tim Cup

[FINALE] - Primavera Tim Cup, Juventus-Bologna 3-1: bianconeri ai quarti di finale!

Primavera Tim Cup, la cronaca live di Juventus-Bologna

Francesco Bianchi
18.12.2019 00:30

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL LABORATORIO DE "LA GIOVANE ITALIA"

Lo Juventus Training Center di Vinovo è pronto ad ospitare la sfida tra Juventus e Bologna, valevole per gli ottavi di finale della Primavera Tim Cup. Partita da dentro o fuori, ma anche un'opportunità per entrambe le squadre di studiarsi in vista del prossimo turno di campionato che le vedrà nuovamente avversarie. I bianconeri, usciti da un inizio di stagione difficile, vogliono allungare la striscia di 10 risultati utili consecutivi ottenuti tra campionato e Youth League; di contro, i rossoblù vogliono ritrovare un successo che manca da fine novembre, allontanando la scia negativa imboccata nelle ultime partite. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 16: segui il match con noi su MondoPrimavera.com

CRONACA

2': partono forte gli ospiti che si apprestano a battere il secondo calcio d'angolo in soli due minuti di gioco; il cross però è lento ed è facile preda di Israel.

5': VANTAGGIO JUVE! Filtrante perfetto di Tongya a cercare Ranocchia, che alza la testa e serve rasoterra in mezzo per Da Graca: il numero 9 bianconero a porta vuota non può sbagliare!

9': timida reazione del Bologna, ma ora i padroni di casa sembrano aver preso in mano la partita.

11': buona combinazione tra Bandeira ed Ahamada, con quest'ultimo che lascia partire un traversone dentro; la deviazione aerea di Da Graca non trova fortuna e termina ampiamente a lato.

14': Bologna che deve ora riordinare le idee: sono tanti fin qui gli errori in fase di impostazione.

16': timida avanzata di Juwara che, raddoppiato sull'esterno, decide di provare a crossare con il piede debole; traiettoria a girare che termina però direttamente sul fondo.

19': alzano il pressing i rossoblù, che sembrano aver ritrovato la verve dei primi cinque minuti di gioco. Manca però qualcosa negli ultimi venti metri, dove si sta facendo sentire la mancanza di Cangiano.

22': discesa palla al piede di Sene che taglia il campo e conclude con il mancino; tiro debole e centrale, Molla blocca agevolmente.

24': PROVVIDENZIALE USCITA DI ISRAEL! Lancio lungo a cercare Stanzani che lascia rimbalzare il pallone e si prepara al pallonetto: il numero 1 bianconero intuisce tutto e anticipa l'attaccante rossoblù con un'uscita sensazionale!

28': poche occasioni per le due squadre, quando siamo quasi alla mezz'ora di gioco. Ritmi che comunque rimangono molto alti.

30': DOPPIA OCCASIONE BOLOGNA! Baldursson vede Juwara in area di rigore e lo serve: il numero 11 stoppa il pallone di destro e prova a concludere in girata di sinistro, Vlasenko dice di no. Sulla ribattuta ci prova Mazza ma il suo destro viene nuovamente respinto dalla difesa bianconera.

32': RADDOPPIO BIANCONERO! Incredibile azione personale di Ahamada che fa fuori tutto il centrocampo del Bologna e, dopo essersi accentrato, vede il taglio di Tongya: il numero 10 bianconero fredda Molla in uscita e fa 2-0!

35': ora la formazione di Zauli palleggia sfruttando la sua tecnica. Gli ospiti sembrano aver accusato il colpo.

37': ci prova Vlasenko dai 20 metri, palla che sorvola la traversa senza creare troppe preoccupazioni alla formazione di Troise.

39': ACCORCIA IL BOLOGNA! Gol clamoroso quello degli ospiti. Juwara inizia la transizione offensiva andando a cercare Di Dio largo a sinistra: il numero 3 rossoblù si accentra, elude l'intervento difensivo con un gioco di gambe e lascia partire un destro a giro che va ad infilarsi proprio sotto l'incrocio dei pali! 2-1!

44': Ruffo Luci atterra Ranocchia e rimedia la prima ammonizione del match.

45': termina senza recupero la prima frazione di gioco. Partita ancora aperta dopo il gol ospite.

FINE PRIMO TEMPO

46': doppio cambio tra le fila degli ospiti: dentro Agyemang e Rocchi per Stanzani e Ruffo Luci.

50': TRAVERSA DEL BOLOGNA! Un'altra, strepitosa, azione personale di Di Dio. Il numero 3 ospite, dopo venti metri palla al piede, si accentra e fa esplodere un destro che si stampa sull'incrocio dei pali!

53': verticalizzazione improvvisa di Mazza che pesca Juwara; il gambiano tenta un controllo praticamente impossibile in corsa, palla tra le braccia di Israel.

55': il Bologna ha avanzato vistosamente il proprio baricentro. Squadre più lunghe in questa fase e ritmi ancora più alti rispetto al primo tempo.

60': terzo cambio per i rossoblù: dentro Uhunamure, fuori Grieco. Ospiti a trazione anteriore.

62': pennellata a centro area di Mazza su punizione, la difesa juventina si rifugia in angolo.

64': primo cambio anche per i padroni di casa: Ranocchia lascia il posto a Sekulov.

70': si sta accendendo sempre di più Juwara; i suoi compagni lo cercano ripetutamente, la Juventus dà l'impressione di essere in difficoltà.

72': PALLA GOL DIVORATA DA UHUNAMURE! Bologna ad un passo dal pareggio! Grave errore di Vlasenko che regala il pallone a Rocchi; il numero 15 ospite è lesto a servire Uhunamure che, dopo essersi creato lo spazio per calciare con il mancino, spedisce inspiegabilmente a lato.

74': doppio cambio in casa Juve: fuori Sene e Leone, dentro Moreno e De Winter.

77': MIRACOLO DI ISRAEL! Calcio d'angolo di Mazza, spizzata di testa in mischia e palla che arriva sui piedi di Rocchi: il numero 15 controlla e calcia di potenza, ma l'estremo difensore bianconero si tuffa sui suoi piedi e respinge!

82': Tongya inventa per Moreno che si porta sull'esterno e mette in mezzo di trivela, senza però trovare nessuno a raccogliere l'invito.

83': ancora cambio per il Bologna: è Di Dio a lasciare spazio al figlio d'arte Pagliuca. Altro attaccante in campo, gli ospiti ci credono.

86': Rocchi sradica il pallone dai piedi di De Winter che non ci sta e lo stende: giallo per lui.

88': LA CHIUDE DA GRACA! Nel momento migliore del Bologna arriva il gol che mette la parola fine al match. Ancora una volta lestissimo il numero 9 a deviare un tiro-cross proveniente dalla destra, mettendo a segno il gol che porta la Juve ai quarti.

90'+4': finisce qui! La Juve soffre ma stacca il pass per i quarti di finale. Grande rammarico per il Bologna, a più riprese vicino al pareggio ma mai in grado di concretizzare quanto prodotto.

FINE SECONDO TEMPO

IL TABELLINO DI JUVENTUS-BOLOGNA

Juventus: Israel; Bandeira, Dragusin, Vlasenko, Anzolin; Ahamada , Leone (74' De Winter), Ranocchia (64' Sekulov); Tongya , Da Graca, Sene (74' Moreno).

A disp.: Garofani, Raina, Turicchia, Riccio, Sekulov, De Winter, Abou, Moreno, Stoppa, Gerbi, Francofonte. All.: Zauli.

Bologna: Molla; Lunghi, Khailoti, Corbo, Di Dio (83' Pagliuca); Ruffo Luci (46' Rocchi), Mazza, Grieco (60' Uhunamure); Baldursson, Juwara, Stanzani (46' Agyemang).

A disp.: Ruggiu, Saputo, Agyemang, Rocchi, Boriani, Uhunamure, Pagliuca, Cossalter, Carrettucci, Sigurpalsson. All.: Troise.

Marcatori: 5' Da Graca (J), 32' Tongya (J), 39' Di Dio (B), 88' Da Graca (J)

Ammoniti: 44' Ruffo Luci (B), 86' De Winter (J)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 17^ giornata: Sane allunga, tutto invariato nel B
[FINALE] - Primavera Tim Cup, Roma-Napoli 4-1: i giallorossi calano il poker, adesso è sfida ai Quarti contro l'Atalanta