Bologna

Bologna-Inter, le pagelle dei rossoblu: Raimondi e Bagnolini gli unici a salvarsi

Le pagelle dei padroni di casa al termine della partita contro l'Inter

19.09.2021 15:10

Bagnolini 6,5: incolpevole sui tre gol, rimedia agli errori dei compagni con ottime parate in alcune situazioni pericolose. Uno dei pochi a meritarsi la sufficienza piena nei rossoblù.

Amey 5: partita difficilissima, in balia di un Carboni inarrestabile che lo ha reso sterile in attacco e lo ha fatto impazzire in difesa. Dal 66' Arnofoli 5,5: prova ad arginare le lacune su carboni ma il risultato è simile, il terzino dell'Inter mette in grande difficoltà anche lui. 

Stivanello 5,5: bene nel primo tempo, male nel secondo in cui si dimentica la marcatura su Casadei in occasione del primo gol e non marca Iliev nel terzo gol.

Motolese 6: vince tanti duelli con Jurgens, cancellandolo quasi completamente nella prima frazione. Nel secondo tempo cala anche lui e concede troppo spazio agli attaccanti dell'Inter.

Casadei 6: prova a dare ritmo al centrocampo e a servire i suoi compagni in profondità, cala un po' nel secondo tempo insieme al resto della squadra. Dal 79' Cossalter 6,5: nonostante i pochi minuti a disposizione ha il merito di non voler arrendersi e di calciare molto bene il rigole dell'1-3.

Pagliuca 6: gara votata al sacrificio, cercando di arginare le avanzate di Zanotti. Crea poco a livello offensivo, ma è generoso e aiuta molto i compagni in fase difensiva, che non è il suo pane quotidiano. Dal 51' Pyyhtia 5,5: partita anonima per lui, incide poco e non riesce a svolgere lo stesso lavoro che Pagliuca faceva nel primo tempo in fase di interdizione.

Corazza 5,5: partita ordinata nel primo tempo, più confusa nel secondo in cui ha sbagliato tanto, sull'onda della prestazione generale della squadra. 

Onesti 5,5: non è la sua partita, prova a sacrificarsi aiutando i compagni in fase difensiva ma non graffia a livello offensivo.

Wieser 5,5: inizio frizzante, si spegne con l'andare della partita e non riesce ad entrare nel cuore delle azioni del Bologna. Dal 66' Urbanski 5,5: prestazione opaca, si nota l'impegno ma non basta per aiutare i suoi ad uscire dalla situazione scomoda del doppio svantaggio.

Pietrelli 5,5 : non riesce ad essere incisivo nel primo tempo, nei primi venti minuti del secondo tempo prova a reagire ma la partita si evolve in un modo che non è nelle sue corde e l'allenatore lo sostituisce. Dal 66' Annan 6: entra a partita già compromessa e prova a metterci energia e grinta, ma finisce con esagerare nella foga e si fa ammonire subito.

Raimondi 6,5: ultimo ad arrendersi, lavora per i compagni e si procura un rigore nel finale per la rete della bandiera dei suoi.

 

Primavera 3, le classifiche dei tre gironi
Hellas Verona-Lecce, le pagelle dei giallorossi: Salomaa incontenibile, Gonzalez è ovunque