FOTO MARTINA CUTRONA
Youth League

Youth League, Inter-Viktoria Plzen 4-2: Iliev mattatore, nerazzurri qualificati ai play-off

Youth League, la cronaca di Inter-Viktoria Plzen

26.10.2022 00:30

Ritrovata la vittoria in campionato sabato scorso sul campo della Fiorentina, l'Inter quest'oggi vuole chiudere la pratica qualificazione ai play-off di Youth League. Lontano sei punti dal Barcellona primo (gli scontri diretti sono favorevoli ai blaugrana), i nerazzurri di Chivu oggi dovranno vincere in casa contro la formazione ceca del Viktoria Plzen e sperare che il Bayern, impegnato contro il Barcellona nell'altra gara del turno, non vada oltre il pareggio per approdare ai play-off. Segui la gara su MondoPrimavera.

LA CRONACA

Trascinati da uno straordinario Nikola Iliev, autore di ben quattro reti, la squadra di Cristian Chivu supera il Viktoria Plzen in casa e alla luce della sconfitta del Bayern Monaco sul campo del Barcellona per 3-2, conquista l'accesso ai play-off di Youth League. Dopo un iniziale equilibrio, la formazione nerazzurra sfiora il vantaggio con Valentin Carboni lo trova al 23' con Iliev bravo a ribadire in rete appostato sul primo palo sugli sviluppi di un calcio di punizione. Al 36' arriva il raddoppio: Grygar lanciato da Carboni serve ancora Iliev che non sbaglia da pochi passi. In avvio di ripresa il Plzen torna in partita con la sfortunata deviazione di Fontanarosa sul cross di Sojka; i nerazzurri però calano il tris in contropiede con Iliev che realizza su assist di Pelamatti. Al 77' arriva il poker ancora con il bulgaro che fredda Baier uno contro uno. Nel finale il Plzen trova il gol con Dabani ma non basta. I nerazzurri, nel giorno del compleanno di Cristian Chivu, si regalano il passaggio del turno ai play-off.

 

IL TABELLINO DI INTER-VIKTORIA PLZEN UNDER 19

Marcatori: 23'- 34'- 65'- 77' Iliev (I), 54' Aut. Fontanarosa (V), 85' Dabani (V).

Inter: Botis; Zanotti, Guercio, Fontanarosa, Pelamatti; Andersen, Bonavita, Grygar; Carboni; Curatolo, Iliev. A disp.: Basti, Stankovic, Esposito, Zefi, Stabile, Di Maggio, Martini. All.: Cristian Chivu.

Viktoria Plzen: Baier; Cerveny, Vacek, Paluska, Falout; Deml, Gaszczyk, Sojka; Kruta, Stauber, Hasek. A disp.: Vicek, Lorincz, Zarzycky, Keltycka, Novak, Dabani, Kule. All.: Ondrej Siml. 

Arbitro:

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Youth League, Napoli-Rangers Glasgow 2-3: i partenopei cadono in casa contro gli scozzesi