x

x

Storie di Primavera

Alberto Basso Ricci: foto Luca Bozzetti
Alberto Basso Ricci: foto Luca Bozzetti

La Cremonese ripartirà dalla Serie b e, in attesa di capire il futuro di qualche primavera sono due i nomi da tenere d'occhio per il mercato: Mattia Scaringi ed Alberto Basso Ricci.

Il difensore, classe 2003, ha firmato da qualche giorno il primo contratto da professionista con la società grigiorossa. Dopo la positiva esperienza in Serie D con la maglia del Ponte San Pietro la soluzione del prestito sembrerebbe essere, ancora, quella più congeniale per continuare la crescita.
Come riportato da “La Stampa” sarebbe in via di definizione l'accordo tra i lombardi ed il Novara per il centrale milanese che, andrebbe a misurarsi, per la prima volta in un campionato professionistico, la Serie C, con la maglia azzurra.
Ancora qualche nube invece sopra il futuro di Alberto Basso Ricci, la stampa cremonese ha però, parzialmente, aperto il cielo.
L'attaccante cremasco classe 2004 ha esordito nella massima serie nella trasferta di Udine ed è stato convocato più volte dal confermato tecnico Davide Ballardini,  in Primavera, invece, ha messo insieme 24 presenze,  10 reti ed un assist nella stagione 2022/23.
Per l'attaccante, maglia numero 99 lo scenario sembrerebbe essere in fase di costruzione, senza fretta. Il primo passo dovrebbe essere l'autografo sul così detto "contratto di addestramento" ovvero il vincolo annuale, da firmare nella stagione del compimento del 19esimo anno di età, precedente al vero e proprio contratto da professionista, della durata di un anno e, che nell'ultimo mese può trasformarsi un vero e proprio  accordo da professionista.
Una volta sbrigata la pratica il ragazzo dovrebbe partire per il ritiro di Pejo agli ordini di Ballardini, al ritorno poi si deciderà se tenerlo in rosa o optare per il prestito

 
 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Sampdoria-Invernizzi, avanti insieme: il dirigente verso la permanenza

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }