Primavera 3

[FINALE] - Primavera 3, Lucchese-Vis Pesaro 1-2: vittoria esterna pesante per i Biancorossi

Primavera 3, la cronaca live di Lucchese-Vis Pesaro

22.01.2022 00:30

Allo stadio comunale di Porcari in Lucca va in scena la sfida tra Lucchese e Vis Pesaro, match valido per la 12^giornata del campionato di Primavera 3. I padroni di casa di mister Carruezzo sono chiamati a dare continuità alla bella vittoria esterna dello scorso 11 dicembre contro il Grosseto: i rossoneri vogliono difendere l'ultima piazza valida per i playoff ma di fronte troveranno i Vissini di mister Sandreani che non concederanno sconti. La Vis Pesaro, seconda in classifica dietro la corrazzata Viterbese, vengono da una striscia positiva di 4 risultati utili consecutivi e con sole 12 reti subite rappresentano la seconda miglior difesa del campionato. Giocare in casa della Lucchese però non è facile: ne è testimonianza la cinquina che i toscani hanno rifilato alla più quotata Olbia. All'andata sul campo terminò 2-1 per la Pantera ma una sentenza del giudice sportivo dette la vittoria ai BiancorossiSeguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com! 

foto di Lucchese 1905

CRONACA

1': primissimi minuti di gara e la Vis Pesaro da l'impressione di voler avere il pallino del gioco.

2': ottimo disimpegno di Fruzzetti che sull'out di destra lancia Warid il quale viene strattonato da Sallacu: Lucchese avanti.

4': pressing asfissiante dei padroni di casa con i ragazzi di mister Sandreani che stanno accusando l'inizio propositivo dei toscani.

7': partita a "scacchi" tra le due squadre con gli ospiti che cercano di non forzare la giocata; dall'altra parte la Pantera sta provando a ragionarla.

8': primi minuti di difficoltà per Sallacu: dopo il rischio di un giallo in occasione del fallo su Warid, il numero 6 sottovaluta la velocità di Fiorito: esce e la fa sua Piersanti.

11': difesa della Lucchese messa male ed ottimo lancio in profondità per Bocci; il numero 8 nettamente più veloce di Fiore viene prima strattonato dal suo avversario e poi steso dal numero 10. 

12': VANTAGGIO VIS PESARO: grande parabola a rientrare disegnata da Maccioni che porta in vantaggio i marchigiani: da rivedere l'intervento di Tucci.

15': i ragazzi di Carruezzo sembrano non aver accusato lo svataggio e stanno cercando di spingere per trovare il pari.

18': nei biancorossi da sottolineare l'ottimo inizio di Boci: il numero 8 oltre ad essersi guadagnato la punizione del vantaggio sembra essere da tutte le parti con un ottimo lavoro sia in fase offensiva che di copertura.

20': punizione dal limite per la Vis Pesaro: ingenuo Fruzzetti che cerca di fermare Boci ma invece di prendere la palla prende la gamba.

22': la compagine di mister Sandreani sembra stare bene fisicamente: ottimo pressing di Pizzagalli che con il suo lavoro di sacrificio sta impendendo la costruzione dal basso dei toscani.

25': palla velenosissima persa a centrocampo da Quochi che involontariamente lancia in profondità Fiorani; ottimo recupero in velocità di Santelli che con un intervento pulito salva i suoi.

28': cambio campo millimetrico di Mustone il quale con molta precisione trova Cateni; lento il numero 3 a stoppare la palla e la Vis Pesaro recupera.

31' : la Lucchese dopo una risposta propositiva al vantaggio avversario sembra essersi schiacciata: il giropalla è sterile e gli attaccanti si muovono poco.

34': VIS PESARO SUL DOPPIO VANTAGGIO: calcio d'angolo battuto alla perfezione da Paduano il quale in area di rigore trova indisturbato Boci che con una zuccata inganna Tucci.

37': punizione sull'out di destra per la Pantera la quale butta al vento un'altra occasione: protesta dei locali a causa di una trattenuta sospetta di Bartolucci ai danni di Cateni.

40': ennesimo lancio in profondità per Rastelletti che però viene chiuso da Santelli.

42': ottima trama di gioco portata avanti dai ragazzi di Sandreani, lancio in profondità di Salacu con il compagno che però controlla male.

45' FINE PRIMO TEMPO: prima frazione che si chiude con il doppio vantaggio dei marchigiani i quali sono stati cattivi da un punto di vista agonistico e più cinici dei toscani.

46' Inizia la seconda frazione

47' ACCORCIA LE DISTANZE LA LUCCHESE: inizio grintoso dei padroni di casa con Mastrogiacomo, entrato all'intervallo, serve Fruzzetti che prova ad incrociare, tiro respinto ma sulla ribattuta Dinucci batte Piersanti dando speranza ai suoi. 

53': Dopo i primi minuti difficili la Vis Pesaro sembra aver cambiato approccio cercando di controllare il gioco invece di pressare come nella prima frazione.

55' cross di Dinucci telecomandato per Walid ma la palla viene respinta dalla difesa; contropiede per la Vis con un cost-to-cost di Boci chiuso con le "cattive" da Santelli: poteva starci l'ammonzione.

59': altro faccia a faccia questa volta tra Dinucci e Boci: match che sta sfuggendo di mano al direttore di gara.

61': indecisione di Sallacu che prima si fa recuperare in area di rigore e poi si aiuta con le mani per fermare il più sveglio Warid.

64': ripartenza ottima della Pantera con Fruzzetti che sulla trequarti cerca di cambiare gioco su Warid: il numero 11 non capisce e si lascia scavalcare dalla sfera di gioco.

69': recupero sprint di Santelli che fa carambolare la palla su Rastelletti:nonostante l'evidente rimessa dal fondo l'arbitro indica la bandierna.

73': grande strappo di Warid che sull'out di sinistra prima scarta un suo avversario e poi viene steso in maniera eloquente da Venerandi.

76' CHE RISCHIO PER I TOSCANi: azione individuale del solito Boci che serve da solo davanti alla porta Fiorani il quale però non si sa come non segna.

82': ripartenza sprint di Fruzzetti che però sulla trequarti viene steso dal neo entrato Musciano: la Lucchese ci crede.

83': tanto tempo perso a causa dell'infortunio di Fruzzetti: da vedere di quanto sarà il recupero.

85': gli ospiti in calo da un punto di vista fisico stanno provando a far passare il tempo ragionando maggiormente l'azione.

87': finale di partita dominato dagli infortuni e perdite di tempo: arbitro chiamato a gestire una situazione non facile

89': padroni di casa sembrano esser stanchi accusando lo sforzo messo avanti in questa seconda parte di partita per recuperare il doppio svantaggio.

91' FINISCE LA PARTITA: vince con qualche sofferenza di troppo la Vis Pesaro che ha battuto per due reti a uno una Lucchese che ha solo da recriminare la brutta prestazione della prima frazione. 

 

IL TABELLINO DI LUCCHESE-VIS PESARO

Marcatori: 12' pt Maccioni (V), 34' pt Boci (V), 2' st Dinucci (L), 

Lucchese: Tucci; D'Ancona, Cateni(46' Dinucci), Menicagli, Quochi, Santelli, Fruzzetti, Mustone, Fiorito(70' Sinani), Fiore(46' Mastrogiacomo), Warid. A disp: La Bozzetta; Mati, Dinucci, Lunardi, Bruneo, Vhselli, Filipelli, Pierotti, Mastrogiacomo, Muratore, Sinani All: Carruezzo

Vis Pesaro: Piersanti; Paduano(87' Fabbri), Maccioni, Venerandi, Bartolucci, Sallacu, Milozzi, Bocci, Fiorani(80' Fraternali), Rastelletti( 80' Musciano), Pizzagalli(67' Marinelli) A disp: Elezai; Fabbri, Masullo, Mancini, Ugolini, Sciamanna, Musciano, Marinelli, Fraterni. All: Sandreani

Ammoniti: Fiore (L), Cateni (L), D'Ancona (L), Boci (V), Musciano (V)

Arbitro: sig.ra Foresi sez. Livorno

Assistenti: sig. Cinotti sez. Livorno, sez. Corsini sez. Livorno

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 3, Fermana-Grosseto 1-1: parità fra canarini e biancorossi