Lecce

Cosenza-Lecce, le pagelle dei salentini: brilla Rimoli

Le pagelle dei giallorossi

Onorio Ferraro
30.11.2019 16:01

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Cirenei 5: buon primo tempo, legge bene la gara. Poi nella ripresa si macchia in maniera indelebile per l’errore sul raddoppio dei calabresi

Pierno 5.5: legge a tratti la gara, sulla corsia ha paura di accelerare.

Laraspata 6: copre bene in marcatura, è bravo in fase di appoggio con i compagni di squadra.

Maselli 6: non rischia in fase di copertura, esce in maniera pulita e riesce a reggere l’attacco dei cosentini. Dal 81’ Romano S.V.

Monterisi 6: fa un lavoro di copertura senza intimorirsi, esce bene in fase di non possesso palla e aggredisce con grinta.

Cucci 6.5: buona gara in fase di spinta, non ha paura a uscire. Rientra in ritardo ma fa un lavoro sporco quando la squadra si alza.

Palumbo 6: fa una buona gara nel complesso. All’inizio della ripresa cala un po’ e rischia di compromettere quello di buono fatta nella prima frazione . Dal 55’ Quarta 6.5: entra, il tempo di sistemarsi e riaccende le speranze ai suoi con un piazzato.

Politi 6: un primo tempo ad alta intensità, resta concentrato e fa un buon lavoro in copertura e non ha paura di tirare dalla distanza. Dal 55’ Semeraro 6: fa il suo, ordinaria amministrazione.

Oltremarini 6: gioca con un po’ di timore nei minuti iniziali, si apre verso l’inizio del secondo tempo. Dal 70’ Massari 5.5: non punge bene, resta a tratti in ombra. I minuti non sono dalla sua.

Angelini 6.5: tiene spesso la palla, fa l’ultimo passaggio in ritardo ma la sfera gli resta incollata. Una meraviglia quando propone il dribbling.

Rimoli 7: è il più pericoloso dei salentini, fa alzare la squadra e i suoi lo seguono. Va spesso in profondità e rischia di fare male. Dal 70’ Ortisi: entra bene in gara, prova a dire la sua ma il tempo è poco.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: tutto invariato in vetta. Salgono Piccoli, Sene e Marginean
Sampdoria-Juventus, le pagelle dei blucerchiati: male la retroguardia, si salva d'Amico.