Nazionali Giovanili

Under 19, Italia-Germania 2-2: i tedeschi acciuffano il pari nel finale

Under 19, la cronaca di Italia-Germania

23.03.2022 00:35

Inizia la corsa della formazione Under 19 nella Fase Elitè verso l'Europeo di categoria in programma in Slovacchia nel 2022, dal 18 giugno al primo luglio. La formazione Under 19 guidata dal commissario tecnico Carmine Nunziata  - dopo aver superato la prima fase con tre vittoria - affronterà infatti nella prima giornata del Gruppo che giocherà in Finlandia i pari età della Germania al Myyrmäki Stadium di Vantaa. Soltanto la prima classificata si qualificherà alla fase finale, in programma come detto a giugno in Slovacchia. Segui la gara su MondoPrimavera.

 

LA CRONACA

Termina con un pareggio pirotecnico la partita d'apertura della Fase Elitè per l'Italia Under 19 contro la Germania. Al Myyrmäki Stadium di Vantaa, i tedeschi chiudono in vantaggio la prima frazione di gara con la rete di Matanovic alla mezz'ora, il giovane attaccante dopo aver saltato Coppola e Turicchia ha lasciato partire una conclusione violenta dal limite dell'area su cui Desplanches non ha potuto nulla. Nella ripresa gli azzurrini provano a trovare il pareggio e lo trovano con il subentrato Nasti che raccoglie una respinta dei difensori tedeschi e batte Urbig. Due minuti dopo il vantaggio azzurro arriva addirittura il vantaggio con Gnonto che, servito in area da Mulazzi, si è girato velocemente in area di rigore e ha battuto sul primo palo Urbig. Nel finale arriva il pari tedesco con Rhein che batte Desplanches con un tiro a giro preciso. Vince l'equilibrio tra Italia e Germania, gli azzurrini torneranno in campo sabato contro i padroni di casa della Finlandia.

 

IL TABELLINO DI ITALIA-GERMANIA UNDER 19

Marcatori: 29' Matanovic (G), 79' Nasti (I), 81' Gnonto (I), 88' Rhein (G).

Italia: Desplanches; Mulazzi, Coppola, Scalvini, Turicchia (71' Zanotti); Fabbian, Faticanti, Giovane (78' Baldanzi); Miretti; Gnonto (82' Ghilardi), Ambrosino Di Bruttopilo (71' Nasti). A disp.: Zacchi, Terracciano, Fontanarosa, Fazzini. All.: Nunziata.

Germania: Urbig; Jessen (87' Gedikli), Gechter, Arrey-Mbi, Rothe; Castrop, Rhein; Kade (82' Hoppe), Sieb (82' Bobzien), Amyn (60' Wagner); Matanovic. A disp.: Ernst, Lelle, Brückner, Riedel, Semic. All.: Wolf.

Arbitro: Godinho (Portogallo).

Ammoniti:Gechter (G), Amyn (G), Scalvini (I), Giovane (I), Hoppe (G), Matanovic (G).

 

Fonte: tuttonazionali.com

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Gubbio, esame Olbia per la Primavera di Bricca ai play-off